È iniziata l’estate, ma la spiaggia di Tre Fontane non è stata ben pulita.

Pubblicato: martedì, 11 luglio 2017
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
2
"È iniziata l'estate, l'Amministrazione a guida Castiglione avrà provveduto a pulire degnamente la spiaggia??? Se dagli atti amministrativi potrebbe sembrare di sì, nei fatti sembrerebbe proprio di no".  Inizia così un comunicato del Movimeno 5 Stelle di Campobello di Mazara.

"L'Amministrazione - continua il comunicato - aveva approvato, per una spesa complessiva di €. 13.009,72, con il provvedimento n. 59 del 16/05/2017 del Capo del V settore, un servizio di pulizia straordinaria dell'arenile ed il Sindaco, con la determinazione n. 038 del 31 maggio 2017, aveva autorizzato, lo stoccaggio provvisorio dei rifiuti accatastati sull’arenile di Tre Fontane sul terreno libero, nella disponibilità dell'Ente, ubicato nel territorio comunale in c.da Rosario. Nonostante ciò, nel tratto di spiaggia compreso tra le vie 140, 142 e 143 ovest, come segnalato con foto, da una cittadina sul social facebook, risultano ancora essere accatastate diverse canne e in buona parte della spiaggia molti cittadini lamentavano la mancata pulizia con residui di canne ancora sparse".

"Com'è possibile tutto ciò??? Il M5S, con il proprio Portavoce al consiglio - sempre nel comunicato - ha immediatamente provveduto a segnalare al dirigente del V settore la presenza sull'arenile di tali canne ed ha presentato una richiesta di accesso agli atti al fine di poter comprendere le modalità di espletamento del servizio di bonifica. Nella richiesta di accesso agli atti, Di Maria chiede di ricevere: 1. dettagliata relazione sul periodo e sulle fasi di svolgimento del servizio di pulizia straordinaria ed urgente relativo alla bonifica dell’arenile di Tre Fontane; 2. tutti i formulari d'identificazione completi, in ogni loro parte, riferiti al trasporto degli stessi dal luogo di produzione (arenile di Tre Fontane) al luogo dello stoccaggio provvisorio ( c.da Rosario); 3. le operazioni di cernita, selezione e vagliatura dei rifiuti, effettuate sul luogo di stoccaggio provvisorio, indispensabili per il successivo trasporto presso discariche e/o impianti all'uopo autorizzati; 4. tutti i formulari di trasporto dal luogo di stoccaggio provvisorio alla discarica e/o impianti all'uopo autorizzati; 5. tutti i certificati di conferimento e smaltimento dei rifiuti presso le discariche e/o impianti all'uopo autorizzati".

"Che l'amministrazione non sia capace di amministrare è sotto gli occhi di tutti i cittadini - conclude ilcomunicato - stupisce, oltre alla ancora mancata collocazione delle passerelle per consentire l'accesso alla spiaggia ai diversamente abili, che non sia nemmeno in grado di portare a buon compimento le poche cose che programma".

Letto 416 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>