Al via il Play-Off per la Libertas Alcamo

Pubblicato: sabato, 11 marzo 2017
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Con il dubbio Vincenzo Provenzano che verrà sciolto soltanto domattina, la Lipari Consulting Alcamo si appresta a cominciare il cammino nei play-off. Una post-season in cui, Andrè e compagni, vogliono assolutamente continuare la “marcia trionfale” della prima fase: 16 vittorie su 16 e cifre da capogiro anche come punti realizzati e punti subiti. Provenzano, esperto e concreto “uomo ovunque” della squadra, ha avuto una settimana alquanto tribolata per una dolorosa e persistente contrattura cervicale. Lo staff medico, lo stesso atleta e coach Ferrara decideranno il suo eventuale impiego soltanto domattina, giorno di gara 1, contro Pegaso Ragusa. Potrebbe quindi saltare uno dei duelli più interessanti del match fra lo stesso “Vicio” Provenzano e Federico Girgenti, ala di 193, migliore realizzatore del quintetto ibleo con una media di 13,5 punti a partita. La squadra di casa vuole il pubblico delle grandi occasioni. D’altro canto ha avuto certamente torto chi finora è rimasto a casa, piuttosto che seguire le gare al “PalaTreSanti”. La presenza di pubblico è stata soddisfacente, ma le azioni spettacolari degli alcamesi meritano di essere applaudite da molta più gente. Domani, palla a due alle ore 18, si affronteranno la prima del girone nord contro la quarta del girone sud. Basta soltanto questo per spiegare come i favori del pronostico arridano al quintetto alcamese che ha dominato il raggruppamento nord della serie D. Ma adesso arriva il più bello e nei play-off non sono consentiti cali di tensione anche perché la Pegaso Ragusa al buon tasso tecnico aggiunge la brillantezza dei giovani e la grande capacità di correre. Oltre a Girgenti il gruppo si basa anche su Vacirca e Cintolo, due play-guardia, cresciuti nella Nova Virtus e che hanno fatto discretamente bene anche in serie C. Occhio poi ai ragazzi terribili nati nel 2001 e campioni d’Italia in carica under 16. Da temere soprattutto il tiratore Vanacore, il centro di colore Idrossou, l’eclettico Dinatale e poi ancora Gebbia e Antoci. La stagione è oramai nella sua fase cruciale e bisogna anche dosare uomini ed energie. Soprattutto in questo primo turno di play-off che vedrà le due squadre scendere di nuovo in campo dopo soli tre giorni: gara 2 si giocherà infatti, al “PalaPadua” di Ragusa, mercoledì 15 marzo, alle ore 20.30. Gara 1, domani ad Alcamo, sarà arbitrata dai giovanissimi Marco Ottoveggio, marsalese, e Sergio Parisi, trapanese.

Comunicato

Letto 767 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>