Approvato dalla Giunta alcamese il Regolamento per l’istituzione del’UPD e la disciplina del procedimento disciplinare

Pubblicato: lunedì, 20 febbraio 2017
Vota l\'articolo
2
Vota l\'articolo
2

L’Amministrazione Comunale, in un comunicato, rende noto che ha approvato il “Regolamento per l’istituzione dell’Ufficio per i procedimenti disciplinari e per la disciplina del procedimento disciplinare per il personale di qualifica dirigenziale e non dirigenziale del comune di Alcamo”.

 "Il Regolamento garantisce il rispetto della persona/lavoratore applicando le norme vigenti in materia disciplinare e regolando anche i rapporti fra il procedimento disciplinare e quello penale", ad affermare ciò l’assessore al Personale del Comune di Alcamo, Fabio Butera.  “Nello specifico - continua l’Assessore - per il personale dipendente non dirigenziale, l’UPD è monocratico se la sanzione da irrorare è fino ai 10 giorni di sospensione ed è, invece, collegiale nei casi di maggiore gravità con sanzioni che possono arrivare fino al licenziamento senza preavviso. Analogamente, nel caso di provvedimenti disciplinari nei confronti dei dirigenti, l’UPD sarà organo monocratico nei casi in cui l’infrazione contestata implichi in astratto una sanzione pecuniaria e sarà collegiale in tutti gli altri casi"

"Altra rilevante modifica - sempre Butera - riguarda il ruolo del Segretario Generale, che con l’entrata in vigore della delibera sarà il presidente dell’UPD collegiale nonché il responsabile dei procedimenti disciplinari nei riguardi dei dirigenti quando l’UPD è in forma monocratica, ma non potrà avere alcun ruolo nel caso in cui il procedimento disciplinare riguardi la violazione del Piano Anticorruzione".

Infine ad esprimersi su Regolamento anche il Sindaco di Alcamo, Domenico Surdi: “Riteniamo che l’entrata in vigore di questo Regolamento doti l’Ente di uno strumento importante per migliorare l’efficacia del lavoro dei dipendenti, garantire equità di trattamento a tutti e modernizzare la struttura comunale”.

Fonte: Comunicato

Letto 1558 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>