5 Stelle di Alcamo: quel materiale elettorale del Partito Democratico non dovrebbe stare lì

Pubblicato: venerdì, 3 febbraio 2017
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
4
Un comunicato del Movimento 5 Stelle di Alcamo "denuncia" la presenza di materiale elettorale del Partito Democratico relativo alle campagne elettorali del 2007 e del 2012 nel magazzino del Centro Congressi Marconi e oggetti di propaganda usati per la campagna elettorale del Sindaco dell'epoca dentro il Castello dei Conti di Modica. La questione era già stata portata a conoscenza del Consiglio Comunale dal Consigliere  5 Stelle Vito Lombardo. Nella nota si invita i responsabili locali del PD a provvedere allo sgombero dei luoghi dove è presente tale materiale elettorale.
La nota conclude: "ricordiamo che i beni pubblici non possono essere utilizzati come magazzini privati, poiché appartengono a tutta la cittadinanza, fiduciosi che episodi del genere non si ripetano mai più nella nostra città".
 Una nota che ravviva lo scontro tra 5 Stelle e PD. Più volte le due parti si erano stuzzicate. Chi segue il Consiglio ha notato le dichiarazioni polemiche del Consigliere Comunale del PD Sucameli e le risposte altrettanto "piccanti" da parte della maggioranza 5 Stelle. Ultimo caso lo scontro, sempre in Consiglio Comunale, tra esponenti delle due parti, questa volta protagonisti il Consigliere del PD Cracchiolo e il Sindaco Surdi, diatriba nata su alcune dichiarazioni di quest'ultimo su un settimanale nazionale.
Di seguito le foto fornite dal Movimento 5 Stelle
Letto 2275 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>