Ad Alcamo approvato Regolamento per garantire ai cittadini risposte celeri e più trasparenza

Pubblicato: giovedì, 22 dicembre 2016
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
0

comune-di-alcamo-palazzo-di-cittaI cittadini e il rapporto con l'Amministrazione, in un passato non tanto lontano, prevedeva norme e regolamenti che non aiutavano a instaurare tra di essi un rapporto diretto, di conseguenza l'azione amministrativa si contornava di un alone di non trasparenza. Solo dopo l'adozione, in un recente passato, di alcune norme, tra cui la riforma Madia, questo sistema ha trovato un evoluzione, nel senso di più trasparenza da parte dell'Amministrazione e più possibilità di controllo da parte dei cittadini.  Le nuove norme prevedono più incisivi profili democratici e partecipativi funzionali ad incrementare la pubblicità dell'azione amministrativa.

Il Comune di Alcamo, su spinta del Segretario Generale si è adeguato ai nuovi obblighi in materia di accesso civico e accesso civico generalizzato.  In sostanza il Regolamento, approvato dalla Giunta è atto a "garantire ai cittadini risposte celeri ed esaustive nei termini di legge. In più, con lo stesso, sono stati individuati "i responsabili dell'istruttoria delle varie istanze e prevedendo l’attivazione dei poteri disciplinari e sanzionatori a carico dei dirigenti che violano gli obblighi di pubblicazione dei documenti e dei dati".

A tal proposito il Sindaco Domenico Surdi afferma: "il Comune di Alcamo è tra i primi ad approvare le misure organizzative per garantire a tutti i cittadini l'accesso civico generalizzato. Siamo orgogliosi di questo risultato che va nella direzione della trasparenza e partecipazione dei cittadini alla vita amministrativa".

Letto 1198 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>