La Libertas Alcamo batte Messina terza forza del Torneo. Sesta vittoria, ma nuovo infortunio per Daniele Ferrara

Pubblicato: martedì, 6 dicembre 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

libertas-alcamoL'ASD Libertas Alcamo - Lipari Consulting vince sul parquet del Birrificio Messina, ma la festa è stata meno dolce per un nuovo problema al ginocchio di Daniele Ferrara. Si attendono adesso gli esiti degli esami strumentali.

Ritornando al match: una partita difficile per la Libertas Alcamo, specialmente nel primo periodo, ma dopo questa fase di equilibrio al “PalaTracuzzi” si è assistito ad un allungo della Lipari Consulting, che stringendo in difesa e facendo abbassare le percentuali dei peloritani è riuscita a prendere il sopravvento. Gioco quasi esclusivamente perimetrale per il Birrificio Messina, molto più vario per la capolista.

La partita sembrava incanalarsi bene per il roaster alcamese, ma ad accendere un pò gli animi le decisioni arbitrali che infliggevano agli alcamesi ben quattro falli tecnici fra atleti e panchina.

Anche a Messina si è palesata la continuità di Vincenzo Provenzano, ieri anche top scorer della gara con 18 punti. Costante la crescita di Giusti, un pò innervositosi per il metro arbitrale, e di Andrè, esperto e carismatico. Da non dimenticare Ranalli.

In casa Birrificio Messina poco è arrivato dallo “spauracchio” Centorrino tenuto sotto controllo dalla difesa alcamese, mentre hanno trovato la via del canestro, con una certa continuità, Maggio, Mondello e Di Dio. Per quest’ultimo, classe 2000, un bottino di 10 punti e tanta personalità.

BIRRIFICIO MESSINA 68: Mondello 12, Di Dio 10, Pace 4, Centorrino 4, Rizzo, Casablanca 6, Currò 5, Spanò, Valitri, Cordaro 7, Sciliberto 4, Maggio 16.

LIPARI CONSULTING 87: Ranalli 12, Ajola 6, Bottiglia 7, Giusti 16, Ferrara 2, Ventimiglia 5, Andrè 13, Genovese 4, Alfano 4, Blunda.

Fonte: Comunicato

Letto 657 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>