Assunzioni dei lavoratori Belice Ambiente alla Srr Trapani Sud: soddisfazione della Uil Trasporti Trapani

Pubblicato: martedì, 4 ottobre 2016
Vota l\'articolo
3
Vota l\'articolo
4

srr trapani sud lombardino macaddinoSono iniziate ieri le prime firme per i contratti a tempo indeterminato che determineranno il passaggio dei dipendenti della Belice Ambiente alla Srr “Trapani Provincia Sud”.

Giorgio Macaddino e Leonardo Falco hanno preso parte ieri per la Uil Trapani al primo step che, nell’arco di qualche settimana, dovrebbe far transitare tutti i circa 300 dipendenti della Belice Ambiente nella nuova società di regolamentazione del servizio dei rifiuti.

I lavoratori interessati sono in servizio nei comuni di Salemi, Vita, Partanna e Santa Ninfa e verranno utilizzati dai soggetti gestori dei rifiuti provvisori aggiudicatari delle gare provvisorie.

La Uil Trasporti di Trapani – afferma Giorgio Macaddino – esprime particolare soddisfazione per il traguardo raggiunto che apre il fronte in vista delle procedure in corso di aggiudicazione nei comuni rimanenti che assicureranno la tranquillità al resto dei lavoratori. Una procedura innovativa e di rilevanza regionale che ha potuto veder la luce soprattutto per il lavoro di alta amministrazione posta in essere dal consiglio di amministrazione della Srr guidato dal sindaco di Santa Ninfa Giuseppe Lombardino, dal commissario Sonia Alfano, dalla sapienza del segretario generale Vito Bonanno e dalla fattiva e straordinaria collaborazione e laboriosità di alcuni dipendenti della Belice Ambiente distaccati alla Srr proprio per curare le procedure di transito. La Uil Trasporti registra con merito la sensibilità dimostrata dal liquidatore Nicola Lisma e dall’avvocato Mario Marino per avere ovviato a non poche difficoltà procedurali che si sono riscontrate durante il percorso. L’augurio è che tutto ciò possa far sì che gli altri comuni rimanenti si affrettino a perfezionare le loro procedure di gara affinché tutti i lavoratori possano iniziare un nuovo percorso di serenità”.

(Nella foto da sinistra verso destra: Nicola Lisma, Leonardo Falco, il lavoratore Fiorellino e Giuseppe Lombardino)

Letto 493 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>