Turano contro Di Girolamo: “il sindaco si appunta medaglie non sue”

Pubblicato: domenica, 18 settembre 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
5

TuranoMARSALA: Girolamo Turano, capogruppo udc all’Ars interviene sulla questione relativa alla bretella autostradale che collegherà l’aeroporto trapanese “Vincenzo Florio” alla A29.

“Il sindaco di Marsala si appunta al petto medaglie per battaglie che non ha combattuto”, dice Turano dopo aver appreso che il sindaco marsalese avrebbe accolto con entusiasmo la notizia dei finanziamenti per la bretella.

“La bretella autostradale Mazara/Trapani era stata già inserita nel contratto di programma Anas durante il mio mandato di presidente della provincia di Trapani. Successivamente il governo Lombardo, sempre su iniziativa della provincia, con delibera di giunta aveva inserito l’intervento tra quelli cantierabili e nelle seguenti rimodulazioni dei programmi a valere sulle risorse liberate del FSC,approvate con delibera del CIPE, il governo Crocetta ha sempre confermato l’intervento” sottolinea e precisa l’ex presidente della provincia.

“Mi pare evidente – continua il capogruppo dell’Udc all’Ars – che l’inserimento della bretella nel Patto per il Sud così come nell’aggiornamento del Piano dei Trasporti siano un atto dovuto, senza nessun provvidenziale sforzo del sindaco di Marsala. Il sindaco Di Girolamo piuttosto che pavoneggiarsi con i frutti del lavoro di altri avrebbe fatto meglio a riconoscere il lavoro dell’assessore Pistorio e dei dirigenti dell’assessorato alle infrastrutture per l’approfondita analisi sulle necessità dei territori per costruire un piano regionale dei trasporti efficace ed efficiente” ha concluso Turano.

Letto 1474 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>