Disagi dei cittadini delle Egadi

Pubblicato: venerdì, 8 luglio 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

egadi“L’Amministrazione comunale delle Isole Egadi, consapevole dei disagi legati ai trasporti e vissuti dai residenti in modo particolare, si è sempre fatta carico di affrontare la questione per alleviarli e cercare di risolverli, tenendo un negoziato costante con la Regione in primis e con la compagnia di navigazione Liberty Lines, e ponendo in primo piano le esigenze di Marettimo, la più lontana delle isole e per questo, spesso, la piu’ disagiata”. A affermarlo è il vice sindaco con delega alle Frazioni e ai Trasporti, Enzo Bevilacqua, intervenendo in merito alla nota di protesta inviata ad un quotidiano on line da Luigi Ialuna, direttore responsabile del periodico dell’Associazione “Marettimo”.

“Da marettimaro e da lavoratore continua Bevilacqua –  sono perfettamente a conoscenza delle criticità storiche relative ai collegamenti con la più lontana delle Egadi imbattendomi quotidianamente nei vari problemi. Mi dispiace per la disavventura vissuta dal dottor Ialuna, ma assicuro che l’impegno dell’amministrazione in tal senso è sempre stato ininterrotto fino a produrre alcuni importanti risultati, mai ottenuti in passato dalle altre Amministrazioni a difesa dei diritti dei pendolari residenti. Tra questi l’attivazione presso la biglietteria di Trapani di uno sportello dedicato esclusivamente ai residenti e il poter lasciare invenduti, fino a 30 minuti prima della partenza, dei posti su tutte le partenze da Trapani verso le isole Egadi dedicati esclusivamente ai residenti, il cui numero va certamente aumentato. Dall’1 luglio, inoltre, la compagnia ha instaurato una lista di attesa per tutte le partenze da Trapani, in modo che – una volta ultimato l’imbarco – gli eventuali posti liberi vengano assegnati esclusivamente ai residenti.

A sollecitare tali iniziative e’ stato il sindaco, Giuseppe Pagoto, il quale, oltre che alla compagnia di navigazione, aveva scritto anche alla Regione e all’Assessore Giovanni Pistorio, a capo dell’Assessorato alle Infrastrutture e i Trasporti, per evidenziare i disagi vissuti nelle isole a causa della diminuzione delle corse dei mezzi veloci effettuata dalla Regione rispetto agli anni precedenti. Il vice sindaco ribadisce che l’Amministrazione continua a dialogare con la Regione e a sollecitarla, confidando nell’impegno dell’Assessore per venire incontro sempre di piu’ alle esigenze sia dei turisti che dei residenti, dei pendolari e/o dimoranti. Sulla questione interviene lo stesso primo cittadino evidenziando che tornera’ a chiedere alla Regione di dare certezza dei collegamenti non soltanto per quest’anno ma anche per i prossimi anni ripristando tutte le risorse necessarie per evitare che ogni corsa o tratta in meno diventi, com’e’ attualmente, una penalizzazione subita da chi abita nelle isole e soprattutto in quella più lontana. “Proprio per questo – conclude Pagoto – ogni sforzo deve essere garantito, per tutelare residenti, dimoranti, pendolari e turisti”.

Fonte: Comunicato

Letto 447 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>