“Un patetico tentativo”

Pubblicato: lunedì, 16 maggio 2016
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Fazio incompatibile? La replica di Uniti per il futuro

FazioL’on. Girolamo Fazio ha lasciato al suo movimento politico “Uniti per il Futuro” il compito di replicare alla nota del sindaco Vito Damiano circa una presunta incompatibilità a sedere in Consiglio comunale. Una replica a firma dell’ex presidente della Sau Riccardo Saluto adesso a capo del movimento “Uniti per il Futuro”. Saluto non se la prende con Damiano ma con chi , si deduce, avrebbe suggerito al sindaco la stesura della lettera, della quale abbiamo riferito giorni addietro, Damiano “è caduto in una trappola”. Per Saluto si tratta di un “teatrale tentativo di inquinare il clima politico del capoluogo con voci artificiose che accrediterebbero ipotesi tra le più disparate, di ineleggibilità, di incandidabilità, e incompatibilità (per altro confondendo i termini e senza avere piena cognizione dei diversi significati giuridici) dell’on. Girolamo Fazio ad una possibile candidatura a sindaco di Trapani…tentativo di alimentare un corto circuito mediatico, fino ad oggi malriuscito perché fondato sul nulla”. Il presidente Saluto chiama in causa l’ufficio legale del Comune, “il quale non avrebbe fatto altro, così come già fatto in sede giudiziale, che confermare l’inesistenza di suggestive ipotesi, utilizzate a bella posta da qualcuno, di ineleggibilità, incandidabilità e incompatibilità”. Per la verità a buttare la questione in quella che Saluto sostanzialmente definisce “bagarre pre elettorale” era stato, in termini ovviamente diversi, prettamente giuridici, l’avvocato Franco Campo che difende l’on. Fazio nel giudizio civile intentato dall’ex presidente della Sau Vito Dolce. Dal verbale di udienza si evince infatti una dichiarazione dell’avv. Campo che chiedendo l’estromissione dal giudizio del Comune di Trapani fa riferimento ad una possibile conseguenza elettorale della questione: “L’avv. Campo preliminarmente sollecita una decisione preliminare sull’eccezione di difetto di legittimazione passiva del Comune di Trapani rilevando l’importanza della questione in relazione alla possibile interferenza con il diritto costituzionalmente garantito di elettorato passivo del convenuto Girolamo Fazio pur non essendo in atto convocati comizi elettorali“. Uniti per il futuro a conclusione della nota coglie l’occasione per ufficializzare l’apertura della sua prossima campagna elettorale: “Il nostro è un movimento aperto al dialogo ed al contributo di tutti i cittadini trapanesi che vogliono spendersi e comprendere quale futuro intendiamo costruire insieme. Per essere estremamente chiari Uniti per il Futuro fin da subito si dichiara disponibile a misurarsi con chiunque, singoli, movimenti, associazioni, partiti, voglia prodigarsi per delineare e sviluppare gli indirizzi programmatici per il futuro di Trapani. Unica condizione posta dal movimento è che impegno, serietà e lealtà siano alla base del confronto insieme ai prerequisiti di correttezza e trasparenza”.

Letto 1364 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>