Nominati i primi “tavoli politici provinciali” del movimento “Diventerà Bellissima” di Nello Musumeci

Pubblicato: sabato, 2 aprile 2016
Vota l\'articolo
8
Vota l\'articolo
5

diventerà bellissimaTRAPANI. Il movimento politico “Diventerà Bellissima” di Nello Musumeci ha varato i primi sei “tavoli politici provinciali” in vista dei prossimi appuntamenti. In sei provincie, dove si sono già tenute assemblee, Caltanissetta, Messina, Enna, Ragusa, Siracusa e Trapani sono stati costituiti i primi “tavoli politici provinciali” a cui è affidato il compito di procedere alla campagna adesioni, promuovere la sottoscrizione del Manifesto, organizzare le attività territoriali, e farsi ambasciatori della bellezza di quei luoghi e delle tante esigenze oneste dei cittadini di quelle comunità che meritano di essere ascoltate e a cui oggi un governo sordo non da alcuna risposta.

“In “Diventerà Bellissima” – spiegano – ognuno metterà al servizio del progetto comune la propria esperienza e la propria capacità, con un unico obiettivo comune, rigenerare questa terra abbandonata.”

Sono stati nominati quindi direttamente da Nello Musumeci: Virginio Curto, Giovanni D’Aguanno, Andrea De Martino, Ignazio Drago, Davide Fiori, Fabrizio Fonte, Bartolo Giglio, Nicolò Lamia, Dina La Vanvera, Matilde Mattozzi, Giuseppe Patti, Enrico Pucci, Enrico Russo, Giacomo Scimemi, Nicola Tardia, Federico Todaro, Pietro Vassallo.giovanni d'aguanno nello musumeci 2

Il castellammarese Giovanni D’Aguanno ad Alqamah.it esprime tutto il suo entusiasmo per l’importante nomina: “Come coordinatore comunale della “Lista Musumeci” di Castellammare del Golfo, sono soddisfatto del ruolo datomi direttamente dal presidente Musumeci. Simbolo dell’impegno e dei sacrifici fatti in questi anni di militanza.”

Letto 1283 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>