Consegnati ufficialmente i nuovi loculi del Cimitero di Castellammare del Golfo

Pubblicato: mercoledì, 6 gennaio 2016
Vota l\'articolo
2
Vota l\'articolo
0

DSCN3792CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Sono stati consegnati ufficialmente questa mattina alla città i nuovi loculi della XVII e XVIII sezione del cimitero comunale ultimati di recente.

Dopo la commemorazione per il 36° anniversario dell’uccisione del Presidente della Regione Piersanti Mattarella, il Sindaco Nicolò Coppola e il responsabile del III settore l’Ingegnere Simone Cusumano, hanno inaugurato i nuovi loculi.

Il Sindaco Nicolò Coppola prima del consueto taglio del nastro ha spiegato: “Stiamo investendo molto per il restauro del cimitero, per renderlo più accogliente e all’avanguardia. Oggi inauguriamo questi nuovi loculi tutti uguali tra loro per ribadire che che qui non ci sono distinzioni, siamo tutti uguali. Continueremo in futuro a fare altri interventi, ma oggi qui consegniamo formalmente l’opera alla città, nonostante le tante difficoltà.ds240

L’ingegnere Simone Cusumano, a capo del III Settore, ha spiegato i vari aspetti tecnici: “Dopo sei anni di intensa attività e dopo il sogno di Torre Bennistra, oggi realizziamo un altro sogno: il sogno di avere ridato dignità ad un cimitero da troppi anni senza decoro, abbandonato a se stesso per mancanza di loculi. Con l’ esumazione di oltre 500 salme e la collocazione dei resti negli ossari, – ha spiegato Cusumano – così come la legge prevede, sono state liberate tutte le aree che voi vedete e in una porzione di essa abbiamo realizzato circa 850 loculi oltre a quelli della sedicesima sezione per complessivi 1000 loculi.

Il progetto è stato predisposto nel 2012, così come il bando per l’assegnazione dei loculi, la graduatoria e il bando per l’assegnazione dei lavori, affidati nel 2014 alla “Militello Costruzioni srl” e consegnati a fine 2015.

DSCN3793Oggi a distanza di quatto anni – continua Simone Cusumano – consegniamo alla cittadinanza 1000 loculi, in un cimitero rinnovato. Abbiamo collocato scale scorrevoli, ascensori, passerelle, panchine, innaffiatoi e porta innaffiatoi, le fontanelle, il prato, i viali, abbiamo predisposto il campo di inumazione delle ceneri provenienti dai crematoi in un roseto appena piantumato. Ma il più grande sogno – ha sottolineato Cusumano – è quello di realizzare il Crematoio della Sicilia Occidentale proprio a Castellammare del Golfo.” Infine ha ringraziato tutti quelli che si sono spesi per la realizzazione di questo progetto, anche chi adesso non c’è più.

Al termine dell’inaugurazione un bambino ha piantumato due alberi nell’aiuola in corrispondenza dei nuovi loculi, a pochi passi dai cipressi tagliati nel 2014 e da quelli nuovi piantumati l’anno scorso lungo tutti i viali.

Letto 1160 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>