Monitoraggio delle strutture che ospitano immigrati nel Trapanese. Alcamo e Calatafimi Segesta

Pubblicato: domenica, 22 novembre 2015
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
2

Palmeri SantangeloIeri la deputata all’Ars Valentina Palmeri e il senatore Vincenzo Maurizio Santangelo, si sono recati in alcuni centri situati sul territorio di Alcamo e di Calatafimi Segesta, al fine di continuare a monitorare i luoghi nei quali vengono accolti immigrati nel territorio trapanese. Ad Alcamo è stato visitato il centro comunità alloggio per minori Happy House, gestito dalla Cooperativa sociale Letizia. A Calatafimi è stato visitato il centro di accoglienza per minori Le Rondini.

In questi hanno ravvisato lati positivi, ma anche qualcuno negativo, come espresso dai pantastellati: “Continuiamo a registrare sempre i soliti problemi, legati ai tempi di permanenza e di audizione nelle commissioni competenti gli Uffici di immigrazione. Diversamente ad altre strutture già visitate nel territorio, i centri per minori Happy House e Le Rondini presentano condizioni di ospitalità accettabili. Si evidenziano, invece, delle carenze legate all’assenza di attività ludico ricreative. Sono evidenti i disservizi causati dall’assenza di figure quali interpreti e assistenti sociali; in alcune strutture addirittura, non si sono mai visti. Inoltre, per i giovani ospiti della struttura di Calatafimi, il diritto allo studio non è una garanzia, infatti il servizio del mezzo di trasporto che dovrebbe accompagnarli ad Alcamo non è continuativo”. Adesso i due Cinquestelle Palmeri e Santangelo stanno preparando un report contenente i problemi di natura logistico e gestionale evidenziati nella struttura da inviare al Prefetto di Trapani.

Letto 1247 volte.
1 Commento
Dì la tua
  1. sparta scrive:

    QUELLI DEL M5S CERCANO QUALCHE QUOTA SUI 30 EURO CHE LO STATO REGALA (CI RUBA).
    PERCHE’ NON FANNO UN GIRO PER LE AZIENDE IN PROCINTO DI CHIUSURA PER VIA DEL CARICO FISCALE ECCESSIVO CHE QUESTO COMUNISTA CI IMPONE.
    FA PIU’ SCENA UNA VISITA AGLI IMMIGRATI CHE AD ITALIANI IN DIFFICOLTA’.
    BRAVO GRILLO PER LA SUA SCUOLA DI COMICITA’.
    HA TIRATO SU UN BEL GRUPPO DI PAGLIACCI.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>