Sicilia Democratica: Paradiso e Canzoneri vanno all’opposizione. Coppola in minoranza nel consiglio comunale

Pubblicato: giovedì, 6 agosto 2015
Vota l\'articolo
9
Vota l\'articolo
2

Sicilia Democratica Canzoneri e ParadisoSicilia Democratica esce dalla giunta di Castellammare del Golfo: no ai giochi di potere del Sindaco Coppola

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Dopo il recente rimpasto che ha messo fuori il vicesindaco di Area Democratica, Gaspare Canzoneri, il movimento castellammarese prende le distanze dall’amministrazione e passa nelle file dell’opposizione. In questo modo i consigliere dell’opposizione diventerebbero undici su venti totali, mettendo difatto sotto numericamente il Sindaco Coppola nel consiglio comunale.

Il Sindaco Coppola finalmente ha buttato giù la maschera – dichiarano i consiglieri Paradiso e Canzoneri – ed ha dimostrato come l’annunciato reimpasto di Giunta altro non era che la volontà di definire unilateralmente la nuova maggioranza di governo. A questi giochi Sicilia Democratica non ci sta ed esce dalla giunta per ritornare tra i banchi del Consiglio come forza di opposizione“.

Nei giorni scorsi il Sindaco Coppola aveva annunciato la volontà di una revisione di metà mandato che portasse nuove energie nella giunta cittadina. Sicilia Democratica aveva accettato l’invito e  aveva dato la propria disponibilità a fare un passo indietro, invitando il Sindaco ad individuare i nuovi assessori tra le migliori energie, personalità e professionalità di Castellammare anche esterni a Partiti.Le premesse sono state, però, ben presto sconfessate al punto che l’annunciata riformulazione della Giunta si è rivelata un bluff attraverso il quale il Sindaco Coppola ha pensato di potersi liberare, senza preavviso e senza giusta causa, di alleati di governo evidentemente per lui scomodi. Sicilia Democratica costituita, in consiglio comunale appena tre mesi fa, ha deciso di restare in Giunta per contribuire alla puntuale attuazione del programma elettorale e al miglioramento delle condizioni economiche e socio-culturali della Città.

Per noi coerenza, correttezza e lealtà politica sono valori prioritari – sottolineano i consiglieri Canzoneri e Paradiso. Il Sindaco Coppola ha assunto un comportamento politcamente scorretto. La nostra azione nell’interesse della Città – concludono Paradiso e Canzoneri – continuerà tra i banchi del Consiglio dove faremo una seria opposizione, senza sentirci costretti a condividere le scelte operate dal Sindaco e della Giunta se non le riterremo utili per la comunità“.

Letto 1474 volte.
1 Commento
Dì la tua
  1. Pane&Panelle scrive:

    Povero Giacomino!!!! Da sindaco di Alcamo a … boh ???
    Tutti a casa!!!!

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>