Santangelo a Marsala per stare vicino alla magistratura

Pubblicato: venerdì, 13 giugno 2014
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

santangelo m5sMARSALA. Il portavoce dei Cinque Stelle, Vincenzo Santangelo, assiste al processo dove l'imputata è la sorella di Matteo Messina Denaro. Un gesto che vuole essere espressione di vicinanza alla magistratura nella lotta contro la mafia.

Si tratta della terza udienza che viene dopo l'operazione Eden, grazie alla quale non dicembre scorso sono stata arrestati numerosi fiancheggiatori di Messina Denaro.

"Il MoVimento Cinque Stelle sarà presente con il suo portavoce al Senato Vincenzo Maurizio Santangelo per dimostrare la propria vicinanza alla magistratura, che continua a non abbassare la guardia nei confronti della mafia"- fanno sapere dal movimento.

Gli imputati saranno Patrizia Messina Denaro e Francesco Guttadauro, nipote di Matteo Messina Denaro. Patrizia avrebbe retto il mandamento senza il fratello e avrebbe continuato ad avere rapporti con lui nonostante la latitanza.

L'inchiesta è coordinata da Teresa Principato, Paolo Guido e Marzia Sabella, che puntano a smantellare vertici e affini della cupola mafiosa.

Letto 644 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>