Renato Culmone è il nuovo Assessore del Comune di Alcamo. “Pronto a lavorare nell’interesse della città”

Pubblicato: giovedì, 5 giugno 2014
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Cusumano Culmone BonventreALCAMO. E' stato nominato ufficialmente questa mattina il nuovo Assessore del Comune di Alcamo, Renato Culmone, dal Sindaco Sebastiano Bonventre. Culmone è un avvocato di Palermo, esperto in civile e amministrativo. A lui sono state affidate le deleghe del Personale, degli Affari Generali e delle Società partecipate.

Il neo assessore si definisce un tecnico, pronto a mettere in campo la sua esperienza a beneficio della città. "Cercherò - dichiara il nuovo Assessore - di lavorare al massimo nell'interesse della città".

Alla domanda in merito alla sua nomina e alla sua lontanza con il territorio di Alcamo risponde così: "Non ho mai fatto politica attiva - commenta Culmone - ho avuto alcune esperienze in campo amministrativo. Difatti, la mia è una nomina di natura tecnica. Posso garantire che sarò sempre presente ad ogni necessità"

Letto 2461 volte.
8 Commenti
Dì la tua
  1. angelo ha detto:

    ….. finalmente un assessore “pronto a lavorare nell’interesse della città” !

  2. Giovanni ha detto:

    Si un altro assessore part time, un altro assessore che si farà gestire da qualche dirigente come sta succedendo con qualcun altro assessore vedremo chi manderà a lavorare del personale sicuramente nn quelli protetti e vicini ai dirigenti, altra scena di masaniello napoletano e attore principale il sindaco.

  3. vito ha detto:

    Benvenuto al nuovo assessore, il quale DOVREBBE gestire uno zoccolo duro, che è appunto la gestione del personale, meglio specificatamente, la situazione dei precari, per come sappiamo , difficilmente da gestire. Un augurio faccio al nuovo assessore, sperando che non guardi infaccia a nessuno, ( Dirigenti in primis ) per il bene di questa comunità alcamese.

  4. Semplicemente sconcertante quanto visto e sentiti al tg locale. Quest’ennesimo ass. dovrebbe costringere il personale a lavorare in quanto estraneo alla città(sindaco dixit)!!!!
    Ma un minimo di dignità ce l’avete? Un sindaco che dichiara tutto tronfio queste baggianate non sente l’obbligo mrale di dimettersi? No, susate scherzavo.

  5. vito ha detto:

    Semplicemente attuare i profili professionali di ogni precario quando è stato assunto, così si evita di giocare al massacro. Nessuno si può rifiutare se la qualifica specifica risponde alle esigenze che chiede il comune, semplice no!!!!!!!!!!!!!!!!

  6. alcamonondorme ha detto:

    ma è vero che pure questo vive a palermo? così gli si paga anche la diaria per gli spostamenti da palermo ad alcamo?

  7. pinuzzu ha detto:

    un altro assessore fantasma la prima seduta di consiglio era assente,,,,,, forse e stato nominato assessore x viaggiare assieme al sindaco da palermo .cosi si fanno compagnia

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>