Megaservice, futuro ancora incerto per i lavoratori

Pubblicato: lunedì, 12 maggio 2014
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

megaserviceScadrà il prossimo 30 giugno la Cassa Integrazione straordinaria per i lavoratori della Megaservice, la società partecipata della provincia regionale di trapani posta in liquidazione nel febbraio 2013. “In mancanza di un atto ufficiale – si legge nella nota diffusa dai lavoratori – emesso con indicazione circostanziate sulla determinazione della salvaguardia dell´occupazione da parte della Presidenza della Regione con qualsiasi formula di garanzia, sarà applicato dai Commissari Liquidatori, il disposto dell´Art.3 comma 3 della Legge 23 Luglio 1991 n.223. Per tale ragione d´imminente, quanto eccezionale gravità, da tempo i lavoratori hanno sollecitato il tavolo regionale alla Presidenza della Regione alle organizzazioni sindacali di appartenenza, prima del superamento dei termini stabiliti con l´applicazione di quanto sancito dalla legge, con la irreversibilità delle drammatiche conseguenze. La Legge prevede infatti, in tali circostanze senza appello, il licenziamento di massa dei lavoratori che accederebbero rispettivamente al Comparto Edile in mobilità ed

Comparto Servizi in disoccupazione. Conseguenza, la definitiva uscita da ogni forma di salvaguardia occupazionale futura, inclusa la Riforma delle Province e la Legge di Stabilità Regionale”.

Altra speranza per i lavoratori è nella figura del Conmissario dello Stato. i lavoratori della Megaservice auspicano di vedere eliminata l’attuale discriminazione che pone i lavoratori di queste aziende in una posizione discriminatoria rispetto a quelli del resto d’Italia dove viene applicata la mobilità tra società partecipate ad altre pubbliche amministrazioni. Nello specifico, si tratta di adeguare l’articolo 23, comma 6 bis, della legge di stabilità regionale, cassato da Aronica per meri vizi di scrittura, alle previsioni della legge di stabilità nazionale in tema di mobilità. In tal modo, i lavoratori potrebbero dalla società partecipata della Provincia regionale di Trapani, in altre aziende dove potrebbero sorgere nuove opportunità occupazionali.

(Di Giulia Giacalone)

Letto 429 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>