Fraintese le frasi del Vice Sindaco Cusumano. “Massimo rispetto per la salute dei cittadini”

Pubblicato: venerdì, 28 marzo 2014
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Salvatore CusumanoALCAMO. Mare e sole per curarsi dalle malattie. Queste le affermazioni del Vice-Sindaco di Alcamo, Salvatore Cusumano, che hanno suscitato nei giorni scorsi grande scalpore e sgomento tra gli utenti dei social network e i media locali.

Adesso il caso sembra definitivamente chiuso. Ieri sera il Comune di Alcamo, attraverso una nota stampa, tiene a precisare che le affermazioni di Cusumano sono frutto di un semplice fraintendimento. Il vice-sindaco, difatti, voleva solamente stimolare un approccio positivo nei confronti della natura e al rispetto di essa, senza voler mancare di rispetto verso coloro che hanno problemi di salute. In sintensi, tentare di migliorare la qualità della vita attraverso la sana convivenza tra uomo e natura.

Si chiarisce - si legge nel comunicato stampa - che non era intenzione dell’Ass. Cusumano affermare concetti che sono stati fraintesi. L’Assessore, nel massimo rispetto della salute pubblica e dei cittadini, che sono costretti a ricorrere a cure mediche, si augurava la possibilità di sempre minore incidenza di difficoltà legate alla salute, partendo dal presupposto di potere offrire ai cittadini una migliore qualità di vita iniziando dalla fruizione immediata delle risorse naturali della nostra terra.

Infine, l’Amministrazione Bonventre - conclude la nota stampa - ha messo e continua a mettere grande impegno per il ripristino del presidio medico sottratto agli alcamesi e al bacino d’utenza delle zone limitrofe, si sottolinea che l’intento della nuova Giunta è quello di mettere in campo le energie per dare un contributo, con le competenze e le professionalità di ciascuno, alla Città. Gli errori, le espressioni poco attinenti o che si prestano ad essere fraintese, possono anche verificarsi, pertanto, invitiamo i cittadini ad essere tolleranti su eventuali errori di forma, in considerazione che l’intento è quello di lavorare per il bene della Città.

   
Letto 2857 volte.
14 Commenti
Dì la tua
  1. educazione ha detto:

    l’Amministrazione chiarisce le considerazioni personale del vice Sindaco?
    Lo spessore politico di chi amministra la cosa pubblica si misura anche dal chiedere scusa e/o rettificare le proprie spiegazioni e non celandosi dietro un chiarimento espresso da terzi.

    • alessio lipari ha detto:

      Troppo facile….la forma è sostanza…non è possibile che un pubblico ufficiale..nell’esercizio delle sue funzioni compare davanti alle telecamere in stato evidentemente alterato…e poi basta chiedere scusa..come non detto..l’unico modo per rimediare passa attraverso la rimozione da parte del sindaco o le dimissioni…rivedetevi l’intervista …la cosa è troppo grave e kafkiana

  2. Una Voce Libera ha detto:

    …La” nuova” amministrazione comunale di Alcamo e’ iniziata gia’ confusa un giorno dicono una cosa…e l’altro giorno dicono un’altra !!!
    …Ci vuole serieta’ nel modo di amministrare la cosa pubblica,questo succede perche fanno amministrare persone che non sano niente di politica e di cittadini….
    ….Comune di Alcamo…Comune di Nominati !!!
    …La Vergogna continua….

  3. alcamonondorme ha detto:

    «Lei è un cretino, si informi!», dice Totò in una sua vecchia battuta. Ma come molti avranno avuto modo di constatare dalla propria esperienza, il vero cretino, il cretino per eccellenza, è quello che non si rende assolutamente conto di esserlo, e che non soltanto rimane refrattario a qualunque vostro tentativo di farglielo notare, ma per il quale, appunto per questo, il vero cretino siete proprio voi.

  4. La vergogna ha detto:

    Poverino, lo hanno preso in giro e adesso la mammina lo difende… Ma chi ci rappresenta?!

  5. FRANCESCO ha detto:

    Signori miei, è evidente che ha detto una “corbelleria”, e secondo me ci stiamo facendo tutti le parodie ma ora basta.Mi piacerebbe finalmente sentire qualcuno che mette qualche notizia per il lavoro svolto.

  6. alessio lipari ha detto:

    Signora Caterina Milazzo..prima di scrivere apologie …si riveda l’intervista..le cito alcune perle:
    il cusumano mette mano ad un fatto drammatico ed annoso la mancanza di un ospedale ad alcamo…dietro un’apparente idiliaco report di medicina olistica (dubito che cusumano conosca tale termine) letto da qualche parte su internet..si nasconde una tale saccenza, superficialità, presunzione, ignoranza e mancanza di rispetto verso tutti i malati alcamesi,il vicesindaco dovrebbe sapere che ad alcamo il tasso di tumori è superiore alla media nazionale e i malati oncologici alcamesi sono costretti ad andare a palermo per curarsi… entrando proprio nell’analisi del testo del delirio vi propongo alcune perle virgolettate del cusumano che già dall’esordio sembra sotto l’effetto di qualche droga pesante…”che brutto il termine malattia sembra uno che dice malattia” a dir poco sconvolgente il modo in cui rafforza tale bizzarra teoria con la gestualità delle mani..prosegue “le malattie sono al 70% condizioni mentali” significa che 7 malati su 10 sono immaginari????…. “gli ospedali dovrebbero scomparire” manco albanese avrebbe partorito tale scemenza..sembra uscito da qualche film distopico..tipo elysium…”ma devono esserci i presidi per tutelare le malattie…” oltre ai presidi bisognerebbe istituire anche leggi e fondi per tutelare le malattie, nessuno a mai pensato ad una legge per il maltrattamento delle malattie o all’abolizione decretizia degli antibiotici..”bisogna che ci siano meno malati”..cosa che chiaramente non passa attaverso la ricerca di eventuali presenze di scorie radioattive, eternit, contrastando alcool, droga, fumo, favorendo l’attività fisica, ma attraverso l’abbellimento della città…
    la soluzione di tutti i mali per il cus è il sole…
    forse non sa quanto il sole sia pericoloso per la salute e causa di tumori della pelle, ecc…ma c’è un precendete storico illustre le colonie elioterapiche volute dal duce in epoca fascista..bei tempi in cui non c’erano malattie…l’altra terapia è il sorriso..che a causa della crisi economica, idrica, morale, ecc..di alcamo difficilemnte vedremo spuntare nei visi dei concittadini e per questo cus ha ordinato dalla germania 5000 lt di gas esilerante come medicina..per il progetto benattia..purtroppo manca l’ultima parte dell’intervista che ovviamente si concludeva con un bellissimo “cchiu pilu pi tutti”…vera panacea di tutti i mali..

  7. appare evidente come moltissimi hanno commentato nei forum che sia la nomina di cusumano che quella di manno..più simili a scherzi di carnevale che a cose reali..stanno iniziando a dare i loro frutti..

  8. la via per l’inferno è lastricata di buone intenzioni.
    K.Marx

  9. antonino vallone ha detto:

    il titolo mi sembra errato sia rispetto ai contenuti del comunicato sia della realtà. Infatti si dice chiaramente che il problema non è consistito nel fraintendimento di chi ha ascoltato la video intervista, ma si ammette, anche se dietro una forma impersonale e generalizzata, che chi ha parlato, cioè Cusumano, ha commesso “errori”, ha utilizzato “espressioni poco attinenti” e frasi che “si potevano prestare ad essere fraintese”. Più chiaro di così.

  10. vincenzo ha detto:

    Dott Bonventre, si apra gli occhi per favore. Si renda conto che Lei e la Sua famiglia, così continuando, dovrete cambiare residenza (non intendo locale ma nazionale)per salvarVi la faccia…
    Si dimetta per la Sua dignità….
    Ammetta la Sua personale sconfitta….
    Dica pure che Lei ci ha provato ma che i tempi sono quelli che sono…..
    Non importa cosa vuole dire….. ma si dimetta e lasci che la nostra città (anche brutta come dice il suo vice) possa essere amministrata, nel bene e nel male, ma comunque amministrata da persone competenti!

  11. Gino ha detto:

    Puo’ dire quello che vuole, il punto e’ che qualcuno ha creduto alla promessa dell’ospedale. E son stati eletti solo per una ventina di voti.

    Ora possono dire che non serve, ma la verita’ era che non dovevano promettere niente.
    Tutta questa giunta va dimissionata.

  12. la cosa più incredibile è che a) c’è una persona che lo difende…b) non ci siano migliaia di commenti che ne chiedano le immediate dimissioni

  13. antonio ha detto:

    Ma chi ha firmato la nota di chiarimento? Forse il re travicello da Palermo?
    Ma credono davvero di potere prendere in giro tutti?
    Hanno fatto diventare Alcamo lo zimbello d’Europa!
    Bastiano pensa a dimetterti senza ripensarci il giorno dopo …per favore.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>