Oddo(PD): “Più che una segreteria del PD appare un parlamentino della DC”

Pubblicato: venerdì, 3 gennaio 2014
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

TRAPANI. Arriva durissimo l'attacco dell'ex vicepresidente all'ARS del PD, Camillo Oddo, in merito alle nomine in segreteria provinciale del PD di Marco Campagna. Il neo-segretario da sempre legato al parlamentare regionale Baldo Gucciardi e all'asse politica con l'ex senatore Nino Papania, a detta di Oddo, avrebbe agito secondo vecchie logiche spartitorie.

L'annunciato nuovo corso del Pd trapanese - commenta Oddo - parte male e con vecchie logiche spartitorie. La nuova segreteria si presenta asfittica, inadeguata e condizionata dalla sindrome del “fortino”. Chi ha vinto il congresso ritiene di avere conquistato il partito, ma il Pd è una organizzazione politica ed è di tutti i suoi iscritti. Le prove di forza non portano lontano, soprattutto quando non ci sono idee chiare. Il segretario Campagna ha composto un puzzle raffazzonato, con nomine decise dal bilancino politico. Più che una segreteria del Pd appare come un vecchio “parlamentino” della Democrazia Cristiana. Ciò che colpisce ancora di più è la presenza nella segreteria di esponenti del Pd che si sono messi, più volte, contro il loro stesso partito, nulla di personale ma solo un fatto politico in quanto é paradossale premiare l'incoerenza politica. Più ci si scaglia contro il Pd e più si trova considerazione e responsabilità nel governo del partito. E' un percorso sbagliato. Il Pd ha bisogno di tutti e non può essere considerato una proprietà privata. Non può essere questo il nuovo corso di un partito che punta ad essere forza di governo in questo territorio. Considerato questo inizio riteniamo che La segreteria Campagna è un passo indietro che il Pd trapanese non può sopportare. Mi auguro che ci siano le condizioni per un recupero non soltanto d'idee ma anche di confronto reale al nostro interno”.

Letto 325 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>