Divieto falò ad Alcamo Marina

Pubblicato: venerdì, 9 agosto 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Il sindaco della Città di Alcamo, Sebastiano Bonventre, ricorda le direttive emanate dall’assessorato regionale territorio ed ambiente riguardanti alcuni comportamenti e divieti da osservare sulle spiagge pubbliche, compreso il litorale di Alcamo Marina.

Nello specifico è fatto espresso divieto di accendere fuochi di qualsiasi natura sulla spiaggia, nonché campeggiare o pernottare; ed è obbligatorio mantenere il volume sonoro entro i limiti consentiti dalle norme vigenti.

Inoltre, l’organizzazione occasionale di serate danzanti deve essere autorizzata dall’autorità di pubblica sicurezza, sentita l’Autorità Marittima; mentre è vietato lo svolgimento di giochi che possono recare danno o molestia alle persone. Ed infine, è vietata la sosta ed il bagno di cani o altri animali, anche se al guinzaglio, al di fuori degli spazi attrezzati per l’accesso agli animali da affezione.

Il sindaco Bonventre, si raccomanda vivamente di rispettare quanto previsto dal decreto regionale, ai fini dell’incolumità dei bagnanti e di un’estate sicura e tranquilla, per vivere il divertimento senza apportare danno o fastidio ad alcuno.

Letto 1426 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. elio ha detto:

    La città di Alcamo ricorda il divieto della compra dei voti, e raccomanda al sindaco vivamente di rispettare quanto previsto dalla normativa vigente ai fini della democraticità della vita-

  2. Il Cittadino Vigile ha detto:

    Ci vuole piu’ controlli…
    …non solo parole !!!

  3. Organize for Change ha detto:

    Quanti divieti!!! Possiamo respirare almeno?

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>