Serata per la Nave Ospedale a Palermo

Pubblicato: sabato, 13 luglio 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

di Nicolò Pipitone

PALERMO. “Un mare di musica per la nave ospedale” è la serata di beneficenza promossa dall’Associazione “Trapani per il Terzo Mondo”, con il patrocinio dell’Università degli Studi e dell’Ordine dei Medici di Palermo, per sostenere l’idea di portare aiuti sanitari e umanitari a tutte le popolazioni colpite da catastrofi naturali, sempre più frequenti e violente e durante le migrazioni di massa.

L’Associazione Trapani per il Terzo Mondo - laica e apolitica nata a Trapani nel 1999 - lavora per tutelare e ripristinare i più elementari diritti umani, quali il diritto alla nascita, alla scuola, alle cure sanitarie e al mondo del lavoro. Lo scopo supremo è puntare sullo sviluppo e l’autonomia della popolazione aiutata, facendo leva sulle risorse disponibili e potenziabili sul posto, sempre e unicamente in stretta collaborazione con i partner presenti e nel totale rispetto della cultura, tradizione e religione locale, per individuare problematiche, raccogliere richieste, studiare soluzioni e apportare aiuti concreti e mirati a fasce di popolazioni indigenti in paesi a basso livello di sviluppo, rimanendo sempre attenta a particolari situazioni di povertà del territorio italiano di appartenenza. In quest’ottica nasce il progetto della Nave Ospedale, una struttura sanitaria itinerante che possa dare una mano alla popolazione del Madagascar, uno dei  paesi più poveri al mondo, con tutte le note conseguenze che derivano dalla povertà, come la denutrizione e le malattie infettive, parassitarie e dermatologiche. Il Paese, devastato da malaria, peste, dengue, tifo, paratifo ed epatite virale e dove i casi di Aids sono in aumento, deve fare i conti con una Sanità rappresentata da edifici fatiscenti ed inidonei, sprovvista di presidi, materiale sanitario ed adeguate scorte di farmaci, ogni minima prestazione, inoltre è erogata esclusivamente a pagamento. La sanità privata viene solitamente gestita da missionari ed offre condizioni di accesso migliori, rispetto a quella pubblica. Tuttavia la popolazione, in genere, difficilmente riesce ad accedere alle cure di cui necessita sempre e solo a causa dell’estrema povertà. La serata “Un mare di musica per la nave ospedale” è una festa per raccogliere fondi che saranno devoluti interamente per la realizzazione di questo sogno. Martedì 16 luglio, a partire dalle ore 21, nei locali della Tonnara Florio di Palermo (via discesa tonnara, 4 Arenella) si terrà l’evento di solidarietà per il Progetto Nave Ospedale. La serata avrà inizio con un cocktail di benvenuto a cura di Galati Catering, cui seguiranno la presentazione del “Progetto Nave Ospedale” e la performance musicale live di Giuliana Di Liberto e dei Cantinacustica. Presentano la serata Maurizio Midulla e Anita Sorano.

Contatti: Facebook: https://www.facebook.com/events/598137680231741/ Twitter: @naveospedale Sito web: www.naveospedale.it Info su Whatsapp: Roberto 3381457381 - Nicolò 3332496118

Letto 728 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>