Canzoneri auspica il rinnovamento e si dimette dagli incarichi del Pd

Pubblicato: sabato, 14 luglio 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO. Con una lettera indirizzata ai principali organismi del partito democratico provinciale e regionale Giuseppe Canzoneri ha annunciato le sue dimissioni da tutti gli incarichi politici che il partito gli aveva dato.

Le sue ragioni risiedono nella volontà di rinnovamento che auspica al partito e che lui stesso ha contribuito a sottolineare non ricandidandosi alle ultime amministrative. Si dimette dagli incarichi ma rimane nel pd, come egli stesso dice, da militante, auspicando al partito una volontà non solo di rinnovamento ma anche di avvicinamento alla società.

Letto 292 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. Alessandro ha detto:

    Credo che le volontà di rinnovamento siano lontane. Oggi far parte di un partito vuol dire organizzarsi solo durante le tornate elettorali ed eseguire le strategie di pochi per poi, ritornare ad essere quasi estranei. Tutto questo ormai e’ un film visto e rivisto e fai bene a dimetterti da qualunque incarico politico, che a volte rimane solo cartaceo. In bocca al lupo per tutto.

  2. bunga bunga ha detto:

    dopo l’assurdo appoggio al governo LOMBARDO, penso che l’intera classe dirigente del PARTITO DEMOCRATICO regionale e non solo debba essere azzerata.

    L’appoggio la connivenza, con Lombardo-Russo e con la corrotta burocrazia regionale, di esponenti di primo piano del PD (vitrano docet) è stata vergognosa.

    Con l’appoggio a Lombardo penso che mai il PARTITO DEMOCRATICO DI CRACOLICI-PAPANIA-LUPO fosse sceso cosi in basso.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>