Pirrone si dimette da Assessore

Pubblicato: martedì, 28 febbraio 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO - Sembra ormai certa la decisione dell'Assessore al Bilancio, Filippo Pirrone, di rassegnare le sue dimissioni dalla giunta Scala. Pirrone è considerato uno dei leader del movimento "Nuova Presenza", che costituisce la maggioranza del Sindaco Scala, di sicuro un elemento importante per la coalizione di centrosinistra.

Si attendono, adesso, sviluppi sulla vicenda nei prossimi giorni. Negli ultimi tre mesi dopo Orlando, Milazzo e Mele è il quarto assessore che si allontana dalla giunta di Alcamo.

Letto 682 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. Roberto ha detto:

    Pirrone sarebbe stato il candidato ideale per il centro sinistra. Una persona seria e perbene. Innanzi alla sua candidatura si sarebbero evitati tanti mugugni verso Papania che tantissimi non vogliono ma che non osano dirglielo.

    • educazione ha detto:

      hai perfettamente ragione, rappresenterebbe il giusto connubio tra immagine trasparenre ( mai stato indagato o patteggiato pena) e uomo moderato e ricco di umiltà.
      spero sempre in una sua candidatura, avrebbe sicuramente il mio consenso ed il mio voto elettorale.

  2. il cittadino che si è rotto il c... ha detto:

    Perchè non lo faceva prima di cedere il servizio riscossioni tributi all’AIPA, aggravando il bilancio comunale di 500.000 euro? Adesso a che serve dimettersi?

    • educazione ha detto:

      l’esternalizzazione dei servizi non è stata scelta dal dot. pirrone, bensì decisione di tutta la compagine politica che guida l’attuale amministrazione.
      prima di esternare considerazioni mendaci è consigliabile, una volta ogni tanto, dare lettura a qualche delibera o determina.
      al rimedio non c’è mai fine!!!

      • il cittadino che si è rotto il c... ha detto:

        Educazione@, dire che la decisione delle esternalizzazioni è di tutta la giunta è come scoprire l’acqua calda. Non ci nascondiamo per favore nel poletichese: se lui questa scelta l’ha votata e condivisa deve esserne ritenuto parimenti responsabile, a maggior ragione che era l’Assessore competente. Se non era d’accordo, avrebbe dovuto in quel preciso momento rassegnare le dimissioni. Per la prossima volta, prima di dare del mendace (oh, che termine raffinato!) cerca di capire quanto scrivono gli altri.

  3. Roberto ha detto:

    Chiunque lei sia, pensa che a decidere sia stato solo Pirrone? Se lei conosce i fatti ci renda edotti sulla questione. Pirrone e’ una persona perbene e ha calcolato bene i tempi per abbandonare le scelte di papania & C.

    • il cittadino che si è rotto il c... ha detto:

      Robert@, mi spiega per favore che significa aver calcolato bene i tempi per abbandonare ecc..Io conosco i fatti come li può conoscere qualsiasi cittadino che si informa, non ero certamente seduto al tavolo della giunta.

  4. michele ha detto:

    Apprezzo tantissimo le Sue dimissioni ritengo che non sia stato semplice, adesso mi aspetto sicuramente una Sua candidatura a Sindaco. Spero che non deluda le aspettative.
    saluti

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>