Violato il profilo pubblico del fondatore di Facebook

Pubblicato: mercoledì, 26 gennaio 2011
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

E' stata violata la pagina Facebook di Mark Zuckerberg; si, proprio lui, il fondatore del social network più famoso al mondo.

E' avvenuto nel corso dell' evento "Hacker Cup", lanciato da Facebook come competizione per selezionare i migliori hacker del mondo.
L'hacker ha lasciato un messaggio in bacheca firmandosi con #hackercup2011, proponendo l'idea di social business, un modello proposto da Muhammad Yunus, secondo il quale l'azienda di Zuckerberg dovrebbe investire i propri utili per migliorare il servizio, abbandonando in parte la logica del profitto per rendere "social" anche il denaro in entrata e in uscita.
Migliaia di utenti hanno cliccato "Mi piace" a questo post, apprezzando le gesta dell'hacker che con questa violazione lascia anche un messaggio indiretto riguardo la sicurezza di Facebook, perchè se è stato possibili entrare nella pagina del fondatore, qualunque altra pagina è a rischio.
Ecco uno screenshot della bacheca "hackerata":

Letto 362 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>