Il pd trapanese appoggia compattamente Lombardo ?

Pubblicato: martedì, 18 gennaio 2011
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0
TRAPANI. Si è svolta ieri la riunione provinciale del PD che aveva come ordine del giorno quello di nominare i delegati regionali. L'occasione si è prestata ad una riflessione e ad un ampio dibattito sulle questioni locali, provinciali ma soprattutto regionali, considerato il tanto chiaccherato e discusso appoggio al governo Lombardo da parte del Partito Democratico. Riguardo alla situazione locale e provinciale sono state promosse soprattutto iniziative, da quella delle assemblee per discutere il piano della viabilità e dei parcheggi della Città di Trapani, a l'iniziativa che il 24 Gennaio vedrà partire da Marsala un camper celebrativo dei 150 anni di Unità d'Italia, che arriverà giorno 17 Marzo a Quarto, ripercorrendo la storia dei mille al contrario.
Ma la più ampia parte del dibattito, nonchè la più accesa e ricca, è stata quella dedicata alla questione regionale e alle recenti vicende della Sicilia Orientale che ha indetto referendum per constare la popolarità della scelta dei dirigenti riguardo all'appoggio al governo regionale.
L'onorevole Massimo Ferrara ha ben sintetizzato la posizione generale affermando che un apertura verso la giunta regionale non è sinonimo di partecipazione attiva al governo, ne dividere con essi cariche e poltrone. Analogamente l'on. Oddo ha sottolineato l'importanza di aver messo fuori dal governo siciliano coloro i quali negli anni precendenti avevano creato non solo un debito esorbitante, adesso riassorbito, ma anche tutta una serie di episodi particolarmente equivoci e di bassa levatura politica, la questione della sanità del governo Cuffaro ne è ampiamente esempio.
Non sono tuttavia mancati i pareri contrari e qualcuno ha anche chiesto il referendum anche per la provincia di Trapani, condizione poco auspicabile per il resto dell'assemblea sia perchè a votare andrebbe chiunque pur di creare contrasti interni al Pd, ma anche perchè la decisione presa a Settembre ha dato dei frutti e fa ben sperare per il futuro. Resta solo da chiedersi: "Ma gli elettori del PD lo sanno che dietro a decisioni apparentemente contradditorrie può esserci una precisa strategia non solo politica ma come si sostiene a favore dell'intera regione?".
Letto 168 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>