I finiani abbandonano il Governo

Pubblicato: martedì, 16 novembre 2010
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Dopo tanti tentennamenti, camuffati da tentativi di trovare una riconciliazione con Berlusconi, FlI esce allo scoperto e così i suoi rappresentanti, che fanno parte del Governo, hanno rassegnato le dimissioni. Naturalmente i berluscones reagiscono mettendo in evidenza che tali dimissioni non sono altro che l’ultimo atto del tradimento dei finiani.

I finiani si giustificano affermando che loro avevano fatto la loro proposta per superare questa crisi di Governo, ma non hanno avuto nessuna risposta, quindi le dimissioni sono un’atto dovuto. Mentre Bocchino fa l’occhiolino alla sinistra, proponendo, di fatto, un Governo transitorio di cui facciano parte FlI, Api, Udc, MPA di Lombardo e PD, e questa proposta viene rilanciata anche da Urso (FlI): "In questo Parlamento, ove necessario, ove non si riescano a raggiungere gli obiettivi che ci proponiamo, un'altra maggioranza per fare una riforma elettorale e consentire al paese di votare realizzando un sano, maturo, bipolarismo, ci sta. In questo caso ovviamente con chiunque ci stia, con tutti coloro che vogliono voltare pagina per consentire al paese di votare con un sistema che consenta agli italiani di scegliere davvero, in una sana alternza bipolare, tra un centrodestra moderno ed europeo e una sinistra che mi auguro sia altrettanto europea".

Cioè si prospetterebbe un Governo alla siciliana, infatti di questo nuovo governo dovrebbero far parte tutte le forze politiche che oggi appoggiano il Governo Lombardo in Sicilia. Il presidente Lombardo aveva già fatto capire che l’MPA era in completa sintonia con FlI, dicendo che l‘MPA avrebbe tolto l’appoggio al Governo Berlusconi contemporaneamente  al partito di Fini. Questi sono i presupposti della nascita del Terzo Polo? Sembrerebbe di si! E il PD che farà? Quelli di FlI non sono favorevoli a fare una coalizione futura con il PD. Forse si riunirà tutta la sinistra? Ma se succede questo, cosa faranno quelli del PD che facevano parte della Margherita, partito di centro?

Ma principalmente, dopo aver visto Bersani e Fini a Vieni Via con Me (programma di Fazio e Saviano) che elencavano i principi di Sinistra e di Destra, una domanda sorge spontanea, ma non ci si rende conto che i principi che Destra e Sinistra professano sono simili e in certi casi uguali?

La crisi è aperta!

Letto 201 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>