Marsala, tentava il furto in un’attività commerciale: arrestato dai carabinieri

327

MARSALA. I Carabinieri di Marsala hanno arrestato, per il reato di tentato furto aggravato, un marsalese classe 91 già gravato da precedenti di polizia.

I Carabinieri, in piena notte dello scorso fine settimana, notavano un’insolita presenza all’interno di un’attività commerciale.

Vista l’ora i militari operanti scendevano repentinamente dall’autoradio sorprendendo il 31enne che, avendo già superato la grata in ferro posta all’esterno del locale, avrebbe provato a forzare la serratura del portone d’ingresso tramite una pinza a pappagallo e un coltellino, non riuscendo nell’intento solo per il tempestivo intervento dei Carabinieri.

Scattava l’arresto dell’uomo ed il sequestro degli arnesi utilizzati per mettere a segno il colpo.

A seguito dell’udienza di convalida il 31enne è stato sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla P.G. due volte a settimana.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTraffici illeciti di rifiuti pericolosi: indagate dodici persone nel palermitano
Articolo successivoAvviato il servizio navetta Alcamo-Alcamo Marina, la comunicazione del Sindaco Surdi e dell’Assessore Lombardo