Minacce di morte a sindaco dell’Agrigentino

309

Nel mirino Pino Spinelli, primo cittadino di Calamonaci

CALAMONACI. Una lettera contenente minacce di morte è stata recapitata a Pino Spinelli, 50 anni, sindaco di Calamonaci, piccolo comune dell’Agrigentino di circa 1.200 abitanti. Il plico (non affrancato) è stato ritrovato da un messo comunale proprio all’ingresso del palazzo municipale.
Spinelli ha immediatamente consegnato la busta alla locale stazione dei carabinieri. La procura della Repubblica di Sciacca ha aperto un’indagine nel tentativo di risalire agli autori della grave intimidazione. Spinelli, che lavora come infermiere all’ospedale di Ribera, è al primo mandato da sindaco, che scadrà nel 2023. (ANSA).

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCadavere settantenne incastrato in scogliera, recuperato da Vvf
Articolo successivoPolizia: Giannini inaugura Percorso memoria questura Palermo