L’associazione “finestre sul mondo” presenta sé stessa e le attività che intende svolgere

241

Domenica 19 giugno alle ore 18 l’associazione “finestre sul mondo” presenta sé stessa e le attività che intende svolgere, presso la propria sede in via Sibilla n 36 a Marsala.

“L’associazione si pone come obiettivo il recupero delle tradizioni culturali siciliane assieme a quelle dei popoli del Sud del mondo al fine di evidenziare le connessioni che accomunano gli uomini in una sola razza, quella umana. Ti presenteremo il teatrino permanente dell’opera dei pupi siciliani nonché lo spazio espositivo quasi museale dove poter apprezzare statue, maschere, burattini, marionette nonché feticci sacri e o magici provenienti da diverse parti del mondo. L’associazione è senza scopo di lucro e le attività, comprese le spese dell’affitto dei locali, Sono sostenute da autofinanziamento dei soci e di Chi vorrà condividere questo progetto. Giorno 19 giugno pertanto non inauguriamo lo spazio già pronto o i lavori già terminati ma al contrario vogliamo inaugurare un cantiere aperto, affinché chiunque ne abbia voglia può apportare un suo contributo di idee e di organizzazione. Inoltre sarà l’occasione per presentare il programma degli eventi che vorremmo costruire assieme che possa prevedere musica, teatro, concerti, presentazione di video, presentazione libri, conferenze, teatro di figura, eccetera eccetera eccetera. Giorno 19 giugno avremo con noi il chitarrista carpa koi, l’antropologa inglese Toni de Bromhead e il puparo palermitano Angelo Sicilia. Ti prego di non mancare perché c’è bisogno di te”.

 Il presidente Salvatore Inguì

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAlcamo. No raccolta plastica
Articolo successivoBimba morta: Procura, da madre troppi non ricordo al Gip