Carabinieri aiutano anziano in stato confusionale a Custonaci

504

CUSTONACI. Nella giornata di ieri, i carabinieri di Custonaci sono intervenuti per dare assistenza ad un anziano che, malato di alzheimer, si trovava in stato confusionale e privo di memoria

Il fatto è accaduato ieri ser, intorno le 20 circa, quando si è presentato in caserma un uomo di 75 anni, in stato confusionale, chiedendo aiuto agli uomini dell’Arma visto che non ricordava la strada per tornare a casa ne tantomeno riusciva a fornire le sue generalità.

I Carabinieri dopo averlo fatto accomodare ed avergli offerto un bicchiere d’acqua si sono adoperati per cercare di risalire ai suoi dati anagrafici e la residenza. L’anziano dichiarava che, in quel momento, l’unica cosa che ricordava è stata la sede del Comando Stazione Carabinieri pertanto aveva così deciso di chiedere un aiuto.

Dopo una serie di accertamenti gli uomini dell’Arma sono riusciti a risalire ai dati utili ad identificare l’uomo rintracciando così la figlia che si precipitava a prelevare il padre riportandolo a casa.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteL’antimafia convoca i massoni
Articolo successivo“Il vescovo gestiva tutti i soldi”
Marcello Contento
Marcello Contento nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.