Castellammare, gli studenti del “Mattarella” incontrano la scrittrice Vanessa Ambrosecchio

594

Giornata di riflessione sul valore della scuola in tempi della DAD

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Al polo statale “Piersanti Mattarella” di Castellammare del Golfo ancora un’altra iniziativa finalizzata a promuovere cultura e legalità.
I giovani incontrano Vanessa Ambrosecchio, autrice di “Tutto un rimbalzare di neuroni”, pubblicato da Einaudi Editore, che delinea quanto si sia rivoluzionato il rapporto docente-alunno durante il periodo della didattica a distanza, quando viene meno la concretezza degli sguardi e dei sorrisi, quando viene sottratto lo spazio concreto per incontrarsi, scontrarsi, condividere e crescere; una scuola che continua ad affermare il valore della formazione e a promuovere il senso della legalità.
Coordinata dalla Prof.ssa Maria Grazia Di Stefano con la collaborazione della  Prof.ssa Cinzia Plaia, l’iniziativa ha visto ancora una volta diventare luogo di incontro e di crescita intellettuale ed umana.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLa Gazzetta del Sud compie 70 anni. Festa a Messina con il presidente Mattarella
Articolo successivoErano altri gli amici “pericolosi”