La Th Alcamo che torna vittoriosa dalla vicina Petrosino

1088

La Th Alcamo che torna vittoriosa dalla vicina Petrosino al termine di un Derby Vibrante come non mai, con la giovane formazione di casa che ha provato in tutti i modi a fermare la capolista.

Ebbene, probabilmente per la Th Alcamo inizia una nuova stagione, perché la formazione di Benedetto Randes si è presentata a Petrosino senza i febbricitanti Giacalone e Stabile, recuperando all’ultimo momento Giorlando e Lipari e Senza Vito Vaccaro per impegni di Lavoro.
Con queste Premesse, chiavi del gioco della Th Alcamo che tornano nelle mani della Bandiera della formazione Alcamese Angelo Scire'(nella foto) e con al centro della difesa il 19enne Filippo Trovato.
Alcamo sospinta da Scire’ in attacco nel ruolo di centrale, con Saitta e Cicirello come terzini e alle ali, Dattolo e Saullo e con a Pivot Orlando, allunga a più quattro (4-8) con il portiere Jannis Chrimatopulos a tanere a bada i due Terzini Adamo e Marino con alcuni buoni interventi.
Ma il Giovinetto non demorde e con De Vita in serata di grazia in fase di realizzazione e con le parate di Vinci, portano la partita in equilibrio, 13-14 il parziale alla fine del primo tempo.
Nella ripresa la partita diventa vibrante, atmosfera a dir poco calda con il pubblico che prova in tutti i modi a trascinare la formazione di casa. Alcamo non molla di un solo millimetro, e con un mastodontico Jannis Chrimatopoulos che praticamente blinda la sua porta, nonostante lo stillicidio di sanzioni per due minuti ed alcuni svarioni  della coppia arbitrale che non concede alcune reti apparse regolari senza dare il vantaggio alla formazione di Benedetto Randes, nel finale con Scire’ infortunato per un durissimo calcio di un avversario alla caviglia e Capitan Saullo Ko per un colpo al sopracciglio, fa suo un match a dir poco fondamentale per conservare il primo posto in classifica.
Per la Cronaca Scire’ e Saullo hanno finito la loro Domenica al pronto soccorso di Alcamo, mentre il match è terminato 24-27, nel silenzio del Palasport di Petrosino con i tifosi di casa che pregustavano il colpaccio ai danni della capolista e per continuare a sperare nel quarto posto che porta ai play off.
Ora il campionato e tutta la pallamano al maschile italiana si fermano  per dare spazio alla nazionale impegnata questa settimana nel play off di qualificazione al mondiale con la Slovenia.
Il campionato tornerà per la Th Alcamo Domenica 27 Marzo a Palermo contro il Villaurea, mentre questa sera, Lunedì 14 Marzo, la Th Alcamo verrà premiata dal Comune presso il Palazzo di Città per la vittoria in Coppa Sicilia del 19 Febbraio scorso.
Comunicato
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteErice, atti vandalici in Piazza Pagoto. Sindaca: “Gesto scellerato”
Articolo successivoUcraina: bus con aiuti pronto a partire dalla Sicilia