La sindaca Toscano ha incontrato il Rettore dell’Università Midiri

448

La sindaca Daniela Toscano e l’assessora con delega alla cultura, Rossella Cosentino, hanno incontrato il Rettore dell’Università degli Studi di Palermo, prof. Massimo Midiri. L’incontro si è tenuto ieri mattina al Polo universitario di Trapani alla presenza, tra gli altri, del presidente dello stesso Polo, prof. Giorgio Scichilone, e del sindaco di Trapani, Giacomo Tranchida.

«È stato un incontro molto proficuo – sottolinea la sindaca Toscano – che abbiamo richiesto proprio noi sindaci tempo addietro, in quanto rappresentanti del territorio, al fine di esporre in maniera sinergica, ai vertici dell’Università, alcune criticità rilevate e le possibili idee e azioni per il rilancio del nostro Polo universitario. Riteniamo infatti che sia opportuno riflettere sulle nuove opportunità formative che siano maggiormente attrattive per i nostri ragazzi e per studenti di altri territori e regioni, e che possano fornire nuovi ed utili sbocchi di lavoro agli stessi. In questo abbiamo trovato la piena condivisione del Rettore che ha annunciato l’allestimento di una nuova offerta formativa per il 2023, più legata alle esigenze del territorio e con la possibilità di nuovi servizi improntati sull’aggregazione, sulla mobilità sostenibile e sullo sport».

«Il Rettore prof. Midiri – aggiunge la sindaca – si è mostrato d’accordo sulla necessità di un rinnovamento ed ha annunciato, per il 2023 appunto, non soltanto la possibilità di un rafforzamento del corso di laurea in Infermieristica, ma anche la possibile introduzione del corso in Scienze Motorie e di altri corsi legati alle discipline sanitarie come Fisioterapia e Radiologia. Inoltre, si è discusso anche del corso di laurea in Cybersecurity, legato alle discipline giuridiche, che riteniamo possa essere anch’esso attrattivo e certamente innovativo. Esprimo dunque soddisfazione per l’esito di questo incontro e per le nuove azioni di rilancio presentate dal Rettore, e ribadisco la piena collaborazione, da parte del Comune di Erice, nei confronti dell’Università degli Studi di Palermo e dello stesso Rettore».

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedente“Insieme per la pace”, in piazza a Mazara del Vallo per l’Ucraina
Articolo successivoFermata dalla Dogana importazione irregolare