Alcamo solidale per la Pace in Ucraina VIDEO

13332

La Pace in Ucraina è la Pace nel mondo. Il Castello dei Conti di Modica si veste dei colori dell’Ucraina per solidarietà nei confronti dei cittadini ucraini e per dire ai profughi noi ci siamo

Il Castello dei Conti di Modica ad Alcamo si veste dei colori dell’Ucraina, questo evento è stato organizzato da Amnesty International Gruppo 300 di Alcamo ed ha visto una grande partecipazione nonostante la serata fredda. Il tema principale è stato la rivendicazione della Pace e dei diritti umani, per ora calpestati in situazione di guerra ed a farne le spese i cittadini ucraini che sono costretti a scappare dalla propria terra, lasciando le proprie case e molte volte i propri cari che decidono di imbracciare le armi per difendere la propria Patria.

Non è solo una questione “politica”

Il sentimento principale, evidente nei manifestanti, non era l’avercela contro qualcuno, pur avendo chiaro che c’è un aggressore e un aggredito, ma dar un segnale per far ritornare il senso umano e la Pace, come ha sottolineato Papa Francesco  “la guerra è una pazzia”. L’intento primario è stato aiutare concretamente i cittadini ucraini che scappano dalla guerra, quindi non solo solidarietà e voglia estrema di Pace. I cittadini alcamesi come ci ha detto il Sindaco Surdi e l’attivista di Amnesty International Gruppo 300 di Alcamo, Simona Raspanti, si sono già mossi nella direzione della solidarietà e stanno lavorando per accogliere.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCastellammare, inaugurato “il Giardino dei Giusti”: “Un uliveto in loro memoria”. FOTO
Articolo successivoSantangelo (M5S): “Questo 8 marzo ha il volto delle donne ucraine”
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.