Marsala. Controlli del sabato sera in centro storico

266

Nel corso del fine settimana appena trascorso, i Carabinieri della Compagnia di Marsala, con il supporto dei colleghi della Compagnia di Intervento Operativo del XII Reggimento Carabinieri Sicilia, hanno condotto un articolato servizio di controllo straordinario del territorio finalizzato al contrasto dello spaccio di droga nella movida del centro storico.

L’attività si è conclusa con il deferimento di 5 persone ritenute presunte responsabili, a vario titolo, dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e inottemperanza alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale.

In particolare, le molteplici perquisizioni condotte nei confronti di persone già note come assuntori o con precedenti specifici, hanno permesso di denunciare 4 persone del posto, tra i 20 e i 62 anni.

Nel corso dell’attività sono state complessivamente sequestrati 33 gr di hashish, 130 gr di marijuana e, in un appartamento del centro storico, una piccola serra composta da 10 piante del tipo cannabis, nonché materiale per la coltivazione tra cui lampade alogene e un modernissimo sistema di irrigazione attivabile a distanza tramite smartphone.

Nello stesso contesto operativo, 2 persone sono state segnalate alla Prefettura di Trapani quali assuntori non terapeutici poiché trovati in possesso di modiche quantità di marijuana e hashish.

Nel proseguo del servizio, un 36enne è stato sorpreso fuori dalla propria abitazione in orario non consentito dalle prescrizione imposte dalla misura della sorveglianza speciale, cui è sottoposto.

Le indagini degli inquirenti proseguono al fine di raccogliere ulteriori riscontri investigativi.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePalmeri: “Ospedale San Vito e Santo Spirito. Occorre arrestare il depotenziamento. Occorrono proposte concrete”
Articolo successivoCovid, da oggi disponibile in Sicilia il vaccino Novavax