Quirinale: Musumeci, congratulazioni a concittadino Mattarella

405

Classe dirigente seria avrebbe deciso riconferma al primo voto

“Azzero la giunta, faremo un esecutivo che dovrà portarci all’ultimo giorno. Parlerò con i rappresentanti dei partiti, chiederò di darmi una rosa di assessori, alcuni saranno confermati. Qualcuno ha scritto Musumeci si dimette e molla: ci vogliono ben altri ostacoli, non saranno alcuni atti di viltà politica a condizionare le mie scelte. Musumeci non lascia, raddoppia, rilancia, perché Musumeci sa di avere dalla sua parte la stragrande maggioranza del popolo siciliano al di là dei partiti”. Così il governatore della Sicilia, Nello Musumeci, in diretta Fb.
FACEBOOK NELLO MUSUMECI
+++ ATTENZIONE LA FOTO NON PUO’ ESSERE PUBBLICATA O RIPRODOTTA SENZA L’AUTORIZZAZIONE DELLA FONTE DI ORIGINE CUI SI RINVIA+++ ++HO NO SALES EDITORIAL USE ONLY +++

PALERMO. “Una classe dirigente seria avrebbe deciso la riconferma del presidente della Repubblica già alla prima votazione e non alla ottava, quasi fosse l’unico rimedio ai tanti pasticci.

Una pagina non bella della politica italiana, scritta soprattutto da chi nelle difficili giornate che hanno preceduto quella odierna ha saputo dire solo no, pensando di più ad evitare il voto anticipato che al bene comune.

Dalla Sicilia congratulazioni al concittadino Sergio Mattarella e l’augurio di un buon lavoro”. Lo dichiara il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci. (ANSA).

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteElezione Mattarella. Lupo: “la sua riconferma è motivo di orgoglio per la Sicilia”
Articolo successivoL’ha voluto il Paese reale