Marsala. Arrestato dai Carabinieri 45enne condannato per lesioni e violazione di domicilio

367

I Carabinieri della Stazione di Marsala, in esecuzione dell’ordine per la carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della locale Procura della Repubblica, hanno arrestato un 45enne del posto per lesioni personali e violazione di domicilio, commessi a Marsala nel 2012.

In particolare, l’uomo, censito anche per precedenti in materia di droga, aveva minacciato di morte e aggredito violentemente la propria ex moglie, causandole delle lesioni. Lo stesso, inoltre, aveva forato gli pneumatici dell’autovettura della donna.

In quella circostanza, il pronto intervento dei Carabinieri aveva permesso di interrompere l’azione delittuosa dell’uomo scongiurando eventuali e più gravi conseguenze per la malcapitata.

Gli esiti delle successive indagini svolte dai militari dell’Arma hanno trovato conferma nel corso dell’iter giudiziario giunto in conclusione con sentenza di condanna ad 1 anno e mesi 2 di reclusione. Al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato condotto presso la Casa Circondariale “Pietro Cerulli” di Trapani dove dovrà espiare la sua pena.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAlcamo: modalità di accesso agli uffici pubblici a partire dal 1 febbraio
Articolo successivoOpen Day all’insegna dell’olio