Malmena moglie che lo respinge, arrestato

924

Violento alterco in casa e poi per strada

PATERNO’. Un uomo di 44 anni è stato arrestato a Paternò (Catania) da militari della Guardia di finanza con l’accusa di aver minacciato e malmenato la moglie che gli rifiutava prestazioni sessuali.

A denunciarlo è stata la donna.

Il marito deve rispondere di maltrattamenti e minacce. Il violento alterco era iniziato nella loro abitazione ed era continuata per strada, dove l’uomo aveva raggiunto la donna, fino all’arrivo di una pattuglia delle Fiamme Gialle, attirata dalle urla della donna. La moglie è stata accompagnata in ospedale, dove i medici le hanno riscontrato alcune lesioni.
Successivamente è stata accompagnata in caserma, dove ha raccontato l’accaduto e formalizzato la denuncia nei confronti del coniuge.
In passato l’uomo si sarebbe già reso protagonista di analoghi episodi di violenza che sono oggetto di un separato procedimento penale a suo carico per maltrattamento e violenza sessuale.
Nei confronti del 44enne il Gip ha emesso una ordinanza di custodia cautelare in carcere. (ANSA).

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteEmergenza Covid, finanziamenti agevolati a tasso zero per imprese danneggiate
Articolo successivo“Giorno della Memoria”, la firma della “Dichiarazione di Intenti” per la posa delle “Pietre di Inciampo”