Emergenza Covid, finanziamenti agevolati a tasso zero per imprese danneggiate

951

Finanziamenti agevolati a tasso zero in favore delle imprese con sede in Sicilia danneggiate dall’emergenza epidemiologica da COVID-19

L’Irfis FinSicilia Spa è stata incaricata di gestire agevolazioni nella forma di finanziamenti a tasso zero e contributi a fondo perduto

Il bando prevede un finanziamento a tasso zero.

Il finanziamento agevolato ha le seguenti caratteristiche:

-Importo minimo 10 mila euro;

-Importo massimo: 100 mila euro;

-Durata di 60 mesi (successivi a un periodo di pre-ammortamento non superiore a 24 mesi);

-Tasso di interesse pari a zero;

-Nessuna garanzia richiesta.

Destinatari

PMI con sede legale o operativa in Sicilia, danneggiati dall’emergenza sanitaria Covid-19 che hanno avuto una riduzione del fatturato dal 2019 al 2020 di almeno il 30%.

Non rientrano tra i destinatari dell’agevolazione i soggetti che svolgono esclusivamente o prevalentemente un’attività afferente ai codici Ateco 2007: A,O,T,U.

Le istanze potranno essere presentate dalle ore 10:00 del 26 Gennaio 2022 alle ore 17:00 del 31 Marzo 2022

Dotazione finanziaria: 50 milioni di euro

La graduatoria verrà fatta in base alla data di ricevimento della domanda.

Benedetto La Torre

Dottore commercialista e revisore legale.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteVa a fuoco una fattoria nelle campagne di Sciara. le indagini dei Carabinieri
Articolo successivoMalmena moglie che lo respinge, arrestato