Anci Sicilia: “Rinvio riapertura scuole sia utile per conoscere nuove scelte nazionali e accogliere dati certi su tamponi e vaccini”

22190

“Si creino al più presto le condizioni ideali per fronteggiare in totale sicurezza la nuova e preoccupante fase pandemica senza dover ricorrere alle ordinanze sindacali”, una nuova riunione, oggi pomeriggio, di Anci Sicilia alla luce della Task Force regionale di stamattina che ha portato al rinvio dell’inizio delle scuole a mercoledì. Nella riunione Anci Sicilia, inoltre, è stato sottolineato tanti altri aspetti, perché la questione scuola ha ripercussioni anche in altri settori. Una situazione analizzata e che vedrà un sostanziarsi un altro tassello mercoledì quando avverrà un ulteriore task force alla Regione.

Di tutti questi aspetti e di tanti altri abbiamo parlato con Leonardo Spera, presidente Anci Giovani Sicilia e Sindaco del Comune di Contessa Entellina nel palermitano.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSicilia. Per la scuola “Stop fino a mercoledì e niente dad!”. Task for
Articolo successivoBare insepolte: indagato sindaco di Palermo
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.