Covid: positivo fugge da pronto soccorso Civico Palermo

1010

Non voleva essere ricoverato in ospedale Covid

Ospedale Civico Palermo

Un giovane positivo al Covid è fuggito questa sera dal pronto soccorso dell’ospedale Civico di Palermo.

Ai medici ha detto di non avere alcuna intenzione di essere ricoverato nel reparto Covid dell’ospedale Cervello.

Nell’area di emergenza si sono presentati i familiari che hanno aggredito i sanitari e hanno consentito al giovane di allontanarsi. Nessuno di loro sarebbe stato vaccinato. Quando è fuggito il paziente aveva ancora attaccato il catetere e l’ago della flebo. Sono intervenuti gli agenti di polizia per riportare la calma e cercare di rintracciare il giovane. Anche i familiari rischiano di finire in quarantena visto che sono venuti a contatto con il parente positivo. (ANSA).

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteRiunione CTS: rafforzare il tracciamento e intensificare il ricorso alle terze dosi
Articolo successivoCovid: in Sicilia 2.819 i nuovi positivi, 28 i morti