L’Allmayer resta ad Alcamo. Accordo sull’acquisto dell’immobile VIDEO

9216

Un incontro, quello di ieri, fra il Commissario straordinario del LCC di Trapani, dr. Raimondo Cerami, e i Sigg. Corso proprietari dell’ immobile dove ha sede l’istituto “V.F.Allmayer” di Alcamo, alla presenza del Sindaco di Alcamo, avv. Domenico Surdi, relativamente alle trattative destinate all’eventuale acquisto dell’immobile, andato a buon fine, infatti al termine di questo “è stato raggiunto un accordo sulla base della stima effettuata dall’Agenzia delle Entrate, che aveva determinato il valore nella misura di € 3.340.000,00. Il prezzo è stato fissato nella misura di € 3.300.000,00 e sarà però pagabile in tre anni” così si legge in un comunicato del Libero Consorzio Comunale di Trapani.

Naturalmente grande soddisfazione è stata espressa d Sindaco di Alcamo e dal Commissario straordinario del LCC di Trapani dott. Cerami, quest’ultimo “ha espresso la propria soddisfazione per avere portato a compimento una delle più difficili operazioni del piano provinciale di riduzione delle cospicue spese per locazioni passive che gravano sul bilancio dell’Ente che dovrà essere prossimamente approvato, e che consente di restituire serenità alla popolazione studentesca alcamese“.

Abbiamo raggiunto il preside Vito Emilio Picciché, che ci ha dichiarato: “Esprimiamo la nostra piena soddisfazione per la felice conclusione della annosa e complessa vicenda della nostra scuola.
Desideriamo ringraziare il competente Libero Consorzio Comunale di Trapani ed in particolare il Dott. Raimondo Cerami che ha saputo portare a felice conclusione la agognata definitiva permanenza ad Alcamo dei nostri alunni.
Ringraziamo i proprietari dell’edificio di Viale Europa per il proficuo accordo raggiunto, il Sindaco di Alcamo Domenico Surdi, presente alla risolutiva riunione di ieri, che ha manifestato tutta la soddisfazione dell’Amministrazione comunale e della nostra comunità.
Un ringraziamento alla nostra deputazione regionale, in particolare agli On. Turano e Palmeri, che in questi cinque anni hanno seguito la vicenda.
Ma un particolare grazie permettetemi di manifestarla ai nostri alunni, ai genitori che hanno sempre creduto in noi, ai docenti, al personale di segreteria, ai collaboratori scolastici, ed in particolare ai miei più stretti collaboratori e alla Presidente del Consiglio di Istituto, con cui ho condiviso momenti un po’ complessi e momenti gioiosi.
Veramente un bellissimo regalo di Natale“.

L’intervista al sindaco di Alcamo Domenico Surdi

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteDenise, il gip archivia. ‘No al colpevole ad ogni costo’
Articolo successivoJean Alesi arrestato in Francia: danneggiamenti con ordigno esplosivo
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.