Erice. Democrazia partecipata, come partecipare

248

Avviso pubblico su Democrazia partecipata: ecco come partecipare

La Giunta comunale, con delibera n. 233 del 12/11/2021, ha approvato lo schema di avviso pubblico sulla democrazia partecipata, uno degli strumenti che coinvolgono la cittadinanza per la scelta di azioni di interesse comune.

Partecipando all’avviso pubblico qualsiasi cittadino di età superiore ai 16 anni e residente nel Comune di Erice, nonché tutte le associazioni e organizzazioni, possono esprimere la propria preferenza in ordine alla destinazione di risorse indicando uno dei seguenti interventi da attuare:

  1. Ambiente;
  2. Lavori pubblici- infrastrutture e mobilità urbana;
  3. Spazi a verde;
  4. Politiche giovanili;
  5. Attività sociali;
  6. Attività scolastiche ed educative;
  7. Attività culturali;
  8. Attività sportive;

La preferenza dovrà essere espressa utilizzando l’apposito modello allegato che dovrà pervenire al Comune di Erice mediante posta elettronica al seguente indirizzo: protocollo@pec.comune.erice.tp.it oppure consegnata a mano all’ufficio protocollo entro il 30/11/2021, riportando nell’oggetto la seguente dicitura “Democrazia Partecipata 2021”.

L’Amministrazione utilizzerà le risorse in progetti specifici tenendo conto delle preferenze espresse dai cittadini.

Si ricorda, infine, che la legge regionale 28 gennaio 2014, n. 5 (legge di stabilità per l’anno 2014), nel modificare la previgente disciplina relativa ai trasferimenti regionali in favore dei comuni dell’Isola, ha previsto, tra l’altro, al comma l dell’art. 6, l’obbligo per i comuni di destinare almeno il 2% dei trasferimenti regionali di parte corrente, con forme di democrazia partecipata, ovvero utilizzando strumenti che coinvolgano la cittadinanza per la scelta di azioni di interesse comune.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMarsala. Il Comandante della Legione Carabinieri Sicilia incontra il sindaco
Articolo successivoMarsala: arrestato dalla Polizia di Stato per stalking