Il PD di Alcamo si avvia verso una nuova organizzazione

1668

ALCAMO. Si è tenuto nei giorni scorsi il direttivo del PD di Alcamo per avviare una nuova ripartenza a seguito delle dimissioni del Segretario Nicola Bambina. Durante la riunione è stato chiesto al segretario dimissionario un ripensamento, oltre ad un riconoscimento personale per il suo impegno e la passione profusa in questi venti mesi di segreteria da parte di tutto il direttivo. Lo stesso Bambina, dopo aver ringraziato, ha rimesso il mandato alla direzione del partito che ha poi nominato una reggenza, composta da diversi giovani, in vista dei prossimi impegni più imminenti.

Di seguito il testo integrale.

Si è svolta in settimana la riunione del Direttivo del Circolo del Partito Democratico di Alcamo, che ha visto come principale punto all’ordine del giorno le dimissioni del Segretario del Circolo Nicola Bambina pervenute all’indomani delle elezioni amministrative del Comune di Alcamo.

Il Segretario dimissionario ha imputato questa scelta al non brillante risultato elettorale ottenuto dal PD alcamese, che ha comunque raggiunto la soglia di sbarramento consentendo di riconfermare al Consiglio Comunale il consigliere uscente Filippo Cracchiolo. Il Direttivo ha invitato il Segretario a ripensare alle dimissioni in considerazione del riconoscimento del suo operato durante la sua segreteria e della passione e l’abnegazione profusa in questi venti mesi, ma Nicola ha ribadito l’irrevocabilità della decisione presa rimettendo il mandato nelle mani della direzione del partito.

La riunione è stata molto partecipata e ricca di tanti spunti sull’analisi del voto ed ha visto anche la presenza del Segretario Provinciale del PD Domenico Venuti che, dopo avere ringraziato Nicola Bambina per il lavoro svolto, ha tenuto a sottolineare la necessità di una ripartenza in tempi celeri facendo perno proprio sul risultato elettorale che ci vede presenti in Consiglio e che il Circolo necessita della pienezza organizzativa e operativa degli organi del Partito ed ha proposto, fra le varie opzioni, la costituzione di una reggenza che possa portare a breve alla nomina di una donna o un uomo alla guida del Circolo di Alcamo.

Il Direttivo, dopo un ampio dibattito, ha deciso di nominare quali componenti della reggenza del Partito Democratico di Alcamo Eva Calvaruso, Vito Lanzarone, Alessandro Contento, Gabriele Morrone, Valeria Pipitone e Filippo Cracchiolo, esortando gli stessi a mettersi al lavoro in maniera proficua in vista dei prossimi impegni di relazione con le altre forze politiche e delle scadenze elettorali in arrivo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLA FAVOLA DELLE REGIE TRAZZERE – CAPITOLO XII – PARTE I – LA VIA PIETRO MARIA ROCCA – ALCAMO.
Articolo successivoSostegno alle biblioteche per ragazzi