Mensa scolastica. Castellammare 2.0: “L’anno scolastico è già iniziato senza che alle famiglie sia arrivata una soluzione”

755

Un’interpellanza dei Consiglieri Comunali Lorena Di Gregorio, Mercadante Antonio, Coppola Nicolò e Giovanni D’Aguanno, componenti del gruppo consiliare “Castellammare 2.0”, riporta all’attenzione della città la questione “mensa scolastica”. Gli interpellanti premettono che:

  • che in data 22 luglio 2021 con atto deliberativo n. 72 il Consiglio si è occupato della delicata questione riguardante la mensa scolastica per l’anno scolastico 2021/22;

  • che in quella circostanza l’A.C. era invitata a ritirare una determina del 7 giugno 2021 avente per oggetto una indagine di mercato volta alla formazione di un elenco di operatori economici per l’affidamento della refezione scolastica;

  • che in quella circostanza il Sindaco aveva rassicurato che in fondo era una semplice indagine di mercato, però era obbiettivo di tutti provare a migliorare un servizio che negli anni aveva dato buoni risultati e che si sarebbe costituito un gruppo di lavoro per vigilare sull’evolversi della vicenda;

  • che si rende necessario sapere a quali risultati è arrivata l’amministrazione e per quali motivi nessun gruppo di lavoro si è poi costituito;

  • che comunque l’anno scolastico è già iniziato senza che alle famiglie sia arrivata una soluzione;

E di conseguenza

INTERPELLANO

La S.V. per conoscere cosa finora è stato fatto , come e quando si pensa di dare una risposta alle famiglie interessate.

Infine i Consiglieri Comunali Lorena Di Gregorio, Mercadante Antonio, Coppola Nicolò e Giovanni D’Aguanno richiedono “risposta scritta” a tale interpellanza.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMafia: omicidio Agostino, depone il padre della vittima
Articolo successivoCastelvetrano: maltrattamenti in famiglia. Denunce dei Carabinieri