Ritrovato materiale rubato alla chiesa Casa Santa

587

Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Mazara Due hanno denunciato un 24enne mazarese per il reato di ricettazione.

Durante una perquisizione di iniziativa all’interno di un garage, nella disponibilità del ragazzo, i Carabinieri hanno rinvenuto parte della strumentazione acustica risultata oggetto di furto all’interno della chiesa Casa Santa di Mazara, denunciato ai primi del mese in corso e precisamente 1 cassa acustica marca “Montarbo” in possesso di un inequivocabile segno distintivo.

La refurtiva è stata prontamente riconsegnata al parroco della chiesa mentre continuano le indagini per risalire agli autori materiali del furto e al rinvenimento degli oggetti trafugati e non ancora rinvenuti.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTrapani: weekend di controlli. Droga tra la frutta denunciato dai carabinieri
Articolo successivoSono 1088 (-37) i positivi nel trapanese. Un decesso