In aumento i contagi in Sicilia. Ieri 1739 nuovi positivi. Da domani restrizioni per alcuni Comuni

2660

Nella giornata di ieri, in Sicilia, si sono registrati 1739 nuovi casi positivi al Covid19 a fronte di 20812 tamponi processati. Ancora un forte aumento rispeto ai dati precedenti. L’incidenta di positività è dellì8,4%. Il bollettino, sempre nella giornata di ieri, conferma altre 12 vittime. I ricoverati in strutture ospedaliere sono 751, mentre in terapia intensiva 84.

Questi i numeri dei nuovi positivi suddivisi per Provincia: Palermo 334, Catania 233, Messina 487, Siracusa 185, Ragusa 126, Trapani 95, Caltanissetta 105, Agrigento 93, Enna 81.

Una situazione che porterebbe la Regione Siciliana a prendere urgenti provvedimenti in alcuni Comuni. A confermare questa ipotesi è l’Assessore Razza.

“Il trend di crescita dei casi – commenta l’Assessore – di soggetti positivi impone, come preannunciato, un provvedimento di contenimento che decorrerà dal 23 agosto. Il tema, come abbiamo sempre detto, non è la ‘zona gialla’ regionale, ma il necessario rallentamento dell’epidemia dove i casi sono crescenti per contagiosità”.

“L’impatto sulla struttura ospedaliera – ha aggiunto Razza – con un solo incremento di posti occupati in terapia intensiva, non può essere da solo valutato positivamente. È lecito attendersi ancora una crescita di contagi perché raccoglieremo nei prossimi giorni gli effetti del ferragosto. Nessuno può pensare che si mettano a rischio le persone e le attività economiche. Le zone più a rischio sono quelle con minori vaccinazioni, quindi è là che si deve tempestivamente intervenire”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMattarella apre il meeting di CI: “Vaccinarsi è un dovere, è l’unico strumento efficace”
Articolo successivoAIAT, domani al via a Trapani il 44° Campionato Italiano