Malore in spiaggia e in mare, nel trapanese purtroppo due vittime

2763
Immagine di repertorio

Un 81enne è deceduto dopo essere entrato in acqua per fare un bagno, nel mare antistante Lido Valderice. L’anziano sarebbe morto all’istante, forse per un malore improvviso. L’uomo abitava nella zona di Lido Valderice.

Sul posto lanciato l’allarme sono accorsi immediatamente gli operatori sanitari del 118 che hanno soltanto constatato il decesso dell’anziano. Sul posto anche i Carabinieri della Stazione di Valderice e personale della Guardia Costiera.

Ancora un altro morto, questa volta sulla spiaggia della Località Puzzitello, nei pressi di Torretta Granitola, dove un uomo di 74 anni S.P., di Mazara del Vallo è deceduto a causa di un malore.
La segnalazione è giunta intorno alle ore 11.30 tramite il Servizio 118, allertato da alcuni bagnanti che hanno avvistato l’uomo riverso sulla battigia. Tra i presenti v’era anche un medico che ha tentato di soccorrere l’uomo impiegando un defibrillatore messo a disposizione da una vicina struttura sportiva balneare.
Giunti sul posto immediatamente dopo la richiesta di soccorso, i medici del 118, hanno continuato a lungo le manovre rianimatorie ma, nonostante l’immediatezza dei soccorsi, i sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso per arresto cardiocircolatorio.
Sul posto è intervenuta la Capitaneria di Mazara del Vallo per i necessari accertamenti, coordinati dalla Procura della Repubblica di Marsala.

Invece, per fortuna solo un malore per una giovane mentre si trovava in barca con i familiari al largo di Levanzo. La giovane svenuta in acqua dopo essersi tuffata dalla barca è stata soccorsa con il natante veloce adibito ad ambulanza e trasportata a terra per poi essere trasferita al pronto soccorso dell’ospedale dove per fortuna si è ripresa da quello che pare essere stato uno choc termico. La ragazza infatti accaldata dal forte sole avrebbe perso i sensi dopo l’impatto con l’acqua fredda del mare.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePaceco, approvate agevolazioni e riduzioni della Tari 2021
Articolo successivoUna Felicia inedita ne “Io Felicia, conversazioni con la madre di Peppino Impastato VIDEO