Alcamo: causa rotture conduttura di Siciliacque, non potrà essere erogata l’acqua

2053

ALCAMO. L’ufficio servizio idrico integrato del Comune di Alcamo ha reso noto che, a causa delle rotture riguardanti la conduttura esterna di Siciliacque, non potrà essere erogata l’acqua. L’assessore al servizio idrico del comune di Alcamo, Vito Lombardo, afferma che da diversi giorni il quantitativo d’acqua pervenuto al serbatoio comunale dal nostro fornitore Siciliacque è stato inferiore rispetto al quantitativo usuale. Siciliacque ha comunicato, fa presente l’assessore, che ha messo in campo tre squadre per riparare le 6 perdite presenti nella conduttura esterna e, finite le riparazioni, l’erogazione dell’acqua ritornerà alla normale distribuzione.

“Ci scusiamo con la cittadinanza per il disagio e sarà nostra cura aggiornarvi sulla turnazione idrica”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCambiamenti: “Un comune allo sbando”
Articolo successivoIl sindaco di Castellammare del Golfo con la giunta ed il consiglio comunale, porgono le condoglianze alla famiglia Turano