Incendio a Castellammare del Golfo. Operatori a protezione delle case, andata in fumo vegetazione FOTO-VIDEO

3653

Un incendio ieri a Castellammare del Golfo che ha interessato zona fiume S. Bartolomeo e si è sviluppato fino al villaggio Sette Perle.

Una segnalazione alle 12.00 proveniente da un privato su incendio vicino a delle case in zona fiume San Bartolomeo, che poi è arrivato sino al villaggio Sette Perle. Area percosa di incendio stimata 50 ettari macchia mediterranea. Subito sono intervenuti operatori della Forestale con autobotte, ma la situazione è risultata sin da subito critica così è stato chiesto l’intervento del mezzo aereo, nel frattempo sono arrivate anche tre autobotti da Trapani, mezzi della Protezione Civile e Vigili del Fuoco per andare a protezione delle case.

Alle 17.20  ha iniziato ad operare l’elicottero e alle 18.20 Falco tre ha lasciato la zona dopo aver effettuato 20 sganci con acqua salata, infine l’incendio è stato domato e così è iniziata la bonifica operata da personale della Forestale e si è protratta fino a tarda sera.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTokyo 2020, Pizzolato bronzo nel sollevamento pesi
Articolo successivoNon è retorica l’antimafia dei ragazzi